Bella ciao – Per la libertà, l’origine misteriosa della canzone popolare di Resistance in una clip del film

mercoledì 6 aprile 2022 – video

Da inno dei partigiani a lotta song della nuova generazione di tutto il mondo, hit del più famoso artista internazionale e colonna sonora della serie Netflix La casa di Carta. A quasi un secolo dalla sua nascita, la forza di Bella Ciao non si arresta. Il film racconta i misteri, la genesi e la storia della canzone della Resistenza, che riappare ovunque se combatti contro l’ingiustizia. Una canzone inarrestabile, oggi patrimonio dell’umanità nella lotta per la libertà.

L’idea che mio sono fatto io è che questa melodia che ha avuto origine klezmer sia arrivata in Europa [da New York] col fiume di qualunque migrante e di colui che abbia raggiunto qualunque brigata partigiana.

fausto giovannardi

bellissimo ciao – di’ cui vediamo una clip esclusiva su MYmovies – È un documentario prezioso perché raccoglie numerose testimonianze (se Vinicio Capossela va a Moni Ovadia passando per i Modena City Ramblers) e riflette sulle origini e sull’evoluzione de un canto che non ha colorato ma asseconda un naturale desiderio di libertà. Nella clip Fausto Giovannardi racconta l’origine misteriosa della canzone che ormai conosco, grazie a un cd acquistato da Parigi.

Distribuito da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, Bella ciao – Per la libertà sarà al cinema solo l’11-12 e 13 aprile.

VAI ALLA SCHEDA COMPLETO DEL FILM

Add Comment