scatta la super censura ▷ “L’Istituto Luce gli fa un baffo”

I social e la libertà di informazione. L’iniziale sviluppo delle possibilità del ragnatela Avevano ha suscitato un diffuso entusiasmo per la possibilità di offrire un sistema decentralizzato e aperto. Il digitale appare come il Possibile soluzione Democratica alla centralizzazione dei gruppi editoriali. Oggi ho profetizzato ho dato un radioso futuro dell’informazione Sembrano del tutto scomparse sotto i colpi dei nuovi giganti del mondo sociale.

La voce libera del web sembra sempre più flebile de fronte alle grandi corporate che gestiscono le enorme piattaform sociale. Sempre più strette sembrano infatti le maglie del controllo delle aziende che gestiscono questi spazi di socialità virtuale. Meta, la rinominata proprietà di Facebookannuncia ora un nuovo flusso di contenuti in nome della verità e del controllo delle fake news, concetti dai confini opachi e che fanno temere una nuova ghigliottina sull’informazione indipendente, alternative e fuori dai circuiti convenzionale.

Ho dato la parola Fabio Duranti e dal prof. Enrico Micheletti.

Add Comment