Esistono i gay e le checche, Donatella Rettore dopo la polemica sull’intervista a Belve

A Belve, il programma della seconda serata di Rai2, è andato in scena per un momento surreale.

A Belve, il programma della seconda serata di Rai2, è andato in scena per un momento surreale. Un’intervista che ho rilasciato Francesca Fagnani un Donatella pala d’altare, stretta all’angolo per alcune dichiarazioni rilasciate in passato sul politicamente corretto, sulla F-word, la N-Word, il politicamente corretto in genere. Giunta in un altro mondo, Donatella Rettore rivendica – con piglio quasi reazionario – di poter usare quel lessico. Ricordando un po’ la maniera di Pio e Amedeo, il Rettore appunto: “Importanti sono le intenzioni”.

L’intervista e la polemica

Francesca Fagnani sottolinea la sua ospite che si incarta praticamente subito. “Piaccio ai gay uomini mentre altre cantanti, come Patty Pravo, sono icone delle checche vintage. Non si mbarazza?”, Francesca Fagnani stringe all’angolo Donatella Rettore che replica: “Non sono per niente imbarazzata. Esistono i gay e le checche. E le checche fanno pettegolezzi e non voglio vederli nemmeno sotto la porta di casa.” Prosa de La Fagnani: “Lei ha detto “Si mettono filtri a cose che sono sobreate. Il fatto che non si possa dire frocio o troia, per esempio”. Donatella Rettore prova a citare anche Vasco Rossi, che canta “E vai a casa con il negro la troia” in Colpa d’Alfredo.

Replica di Donatella Rettore

La replica di Questa Donatella Rettore: ​​”Io rivendico di poter utilizzare questi termini, altrimenti ci censuriamo. Per me frocio non è una parola brutta. Neanche nero, mia scrofa un insulto. Tutto sta nelle intenzioni. Cambiare parole? Semo un po’democristiano”. Ma orima, Donatella Rettore non ha più freni: “Dipende dal modo in cui lo si dice: so che dici brutto nero è una cosa, so che dici nero è un’altra”. Il suo Twitter, la polemica degli spettatori: “Dov’è la libertà nell’insultare?”.

Belve, caos in Rai per l’intervista Elettra Lamborghini: “L’azienda blocca tutto”

Add Comment