“Perché a 41 anni non hai figli?” Risposta di Christian Capotondi

L’attrice, orgogliosa della nuova serie TV “Le Fate Ignoranti” sul suo Disney+, non sarà in un programma presto in vendita. E vive benissimo così


“Come mai non hai figli?” È una di quelle domande che raramente venivano fatte agli uomini, che siano attori o impiegati del catasto, che hanno superato i 40 o meno. Ancora una volta Cristiana Capotondi, che sta attraversando la sua 42esima primavera, è dovuta anche al confronto con la collega Margherita Buy, che ai tempi del film “Le fate ignoranti” di Ferzan Ozpetek era incinta. Capotondi, che interpreta oggi la stessa parte nella nuova serie tv “Le Fate Ignoranti” che sarà trasmessa da Disney+ dal 13 aprile, si è quindi sentita rivolgere la classica domanda durante un’intervista per Il Corriere della Sera: “Lei non ha: figli esiste un ricatto biologico?” Che suona un po’ vieni: a 41 anni non ha ancorato la sua sveglia biologica?

replica della saga

Ma la risposta dell’attrice è di quelle da incorniciare: “Molti ritengono che il compimento dell’esistenza sia nei figli e lo propiettano sugli altri, trasferiscono questo senso di urgenza. Ti fa capire quanto sia senita la maternal, mail il senso di obligo si rischia di allontanare le donne da questo tema, e diventa l’antitesi dell’atto naturale di diventare madri”.

L’istinto materno e com’era

Insomma nessuna urgenza anche se sarebbe già l’età per essere una primipara tentata. “Come faccio a vivere? Ho ancora un’età racconto per cui è una discussione aperta. L’istinto materno è un modo femminile di amare che dispensa dal diventare madri. Io esprimo nei progetti di vita”. Insomma per il momento preferisce essere creative di altri progetti e non di bambini. Non è passato molto tempo, sarà il momento di progettare una famiglia con il compagno a cui ha legato sentimentalmente dal 2005: il conduttore radiofonico Andrea Pezzi.

Add Comment