La band bolognese “La Tessitoria Eco” è stata finalista a Sanremo Rock 2022

Ancora Bologna sul box dell’Ariston. Dopo il podium di Gianni Morandi e l’esibizione travolgente di Cesare Cremonini, ecco che tra i 9 finalisti Emilia Romagna che si sfideranno per il passaggio alla finale della 35° edizione di Sanremo Rock & Trend Festival, la gara nacionale per rock band emergente, c’è il gruppo bolognese “La Tessitoria Eco”. Proprio questi giorni la band ha presentato in anteprima su MeiWeb, il videoclip di “Inno” con la partecipazione della drag queen performer Pamela Sommerson, il brano che anticipa il nuovo album “Nessuno se ne accorge”, ad aprile. Il brano sarà distribuito su tutte le piattaforme digitali e dal 25 marzo a rotazione alla radio.

La Tessitoria Eco nasce a Bologna, città della musica per eccellenza, nel 2017 dall’incontro di 5 ragazzi, poco più che trent’anni, appassionati di musica rock. La band, con un primo album pubblicato nel 2018 sotto la direzione artistica Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi, ORK, Dunk), Davide Paolini (MCN) e Andrea Brasolin (doppiato da Laura Pausini e Festival Sanremo 2020) e aver calato diversi palchi, fra Cui anche quello del Bravo Cafè, ha goduto dello stop costretto dalla pandemia per lavorare a un nuovo album, grazie alla collaborazione con Fausto De Bellis (Chitarrista Revenience, Magenta #9). Un’occasione per ascoltare il nuovo album “Nessuno se ne accorge”, che contiene un altro inedito della band e un omaggio a Lucio Dalla e Lucio Battisti, con la versione rivista e personale di “Anna e Marco” e “7 e 40 ” sarà l’atteso in diretta il 15 aprile alle 21:00 al Black Star di Ferrara.

La Tessitoria Eco è: Alessandro Barbaro – voce, Diego Della Riva – chitarra, Gabriele Ghetti – chitarra, Alessandro Poggi – batteria e Nevio Taglieri – basso.

Add Comment