Pasqua: rinascono città arte, oltre 1,1 milione di perrottamenti – Last Hour

(ANSA) – ROMA, 15 APR – Le vacanze pasquali portano una boccata d’ossigeno anche alle città d’art italiane that più di tutti hanno pagoto, sia in termini di presenze che di spesa, gli effetti della pandemia. Non molto tempo dopo il periodo di forte incertezza che circonda il conflitto in Ucraina, sono oltre 1,1 milioni i pernottamenti nella località del turismo culturale, 400mila i turisti stranieri, secondo l’inchiesta fornita dal Centro Studi Turistici di Firenze per Assoturismo Confesercenti .

Per la festa di Pasqua, infatti, nella città e nel centro d’arte, le previsioni hanno superato il 76% della disponibilità della struttura ricettiva. E il 36% delle richieste arriva da tourist stranieri, grandi assenti negli ultimi due anni. A Pasqua è atteso quindi un movimento rilevante di turisti che torneranno ad animare i center storici dopo lunghi mesi di instabilità. Buone notizie, sottolinea Assoturismo, non solo per la struttura ricettiva ma anche per il settore del turismo culturale, dai musei ai siti culturali e archeologici, dalle guide turistiche alla ristorazione, dai servizi di noleggio e di trasporto fin alle attività commerciali. (ANSA).

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA