“Partenoplay”, l’ep di LDO tra rap, pop ed elettronica

È un ep di sei tracce del debutto discografico del produttore e musicista napoletano LO VOGLIO. Pubblicherò la versione digitale di “Partenogioco” è la Edizioni Fumo che propone un lavoro attraverso l’intuizione rap, cantautore pop, elettronica e musica lo-fi. Pubblicato il 22 aprile, nasce come colonna sonora del docufilm “Partenoplay” di IRed Produzioni, che lavora per svelare il patrimonio culturale materiale e immateriale di Napoli attraverso un format crossmediale inedito che unisce arte, storia, miti, leggenda e persona di it.città attraverso la profonda leggerezza della canzone d’autore contemporanea. Tutto ciò si riflette nella musica di LDO que fa da collante al progetto.

Il titolo del mini album tracce, letti in successione, ha avuto un importante concorso al docufilm (Gli obiettivi si insegnando a lottare non giocando), di fatto le lettere iniziali formano il titolo del film: “Partenoplay”.

uno. scopi
Due. Sono
3. Raggiunto (feat. Novakey)
Quattro. insegnando a combattere
5. Non
6. Giocando

LDO (Luigi Castaldo) produttore e musicista classe 91′, cresciuto con Nola, se si approccia alla music già all’età di 14 anni, avvicinandosi da subito alla musica elettronica, in particolare al suono techno, making si spazio molto presto nella underground scena napoletana. Dal 2018 lavora nello staff del rapper Clementinacome dj in opening per i suoi tour (Tarantelle summer tour 2019, Tarantelle club tour 2019, Clementino live estate 2020, Clementino live estate 2021), fin a diventare uno dei direttori artistici del nuovo album Black Pulcinella, disponibile dal 29 aprile 2022 , producendo ben 4 strumenti per l’album tra cui Atm, pubblicato per la prima volta l’8 aprile, posizionandosi come il produttore che ha dato più strumenti al progetto.

Add Comment