“Se non fosse per nostra figlia Nina non la frecuenerei”




si voltò, Francesco Sarcina sarebbe stato interrotto da anni la sua relazione con Clizia Incorvaia. Se non l’ha fatto è solo per amore della loro figura ragazzacrema dal loro amore sette anni fa.

Leggings anche > Clizia Incorvaia, la dichiarazione al follower: “Non posso più allattare”

A rivelarlo è lo stesso frontman delle Vibrazioni, che in occasione della presentazione del nuovo EP intitolato VI, torna a parlare dell’ex moglie, che – raccontò l’artista ai tempi – lo ha tradotto con uno dei suoi migliori amici Ricardo Scamarcio. “Io non ero la sua persona e lui non era il mio”, ha spiegato l’artista in un’intervista a Il Giornale.

«Oggi cerco un rapporto equilibrato lei per nostra figlia, anche è difficile perché ha spesso con classisti o razzisti. Diciamo che, se non fosse per Nina, io non la frecuterei proprio», ha sottolineato Francesco Sarcinaraccontando di non avere più nulla che lo leghi alla ex vippona, oggi innamorata di Paolo Ciavarro.

Francesco Sarcina non ha visto agio in questo momento nella sua stessa vita. «La mia vita è profondamente oscena. I am stato giudicato come un put**niere» ha raccontato il musicista, che ha ammesso di essere estato dipendente dal sesso e di avere diversity droghe. “Eroina, cocaina, Lsd. Diciamo che l’avanguardia era l’alcol e la cocaina. Quando capisco completamente il senso della regione, sono diventato cattivo, ho un machete e ce l’ho in macchina…». Quei tempi ora paiono un ricordo lontano: «Adesso, quando sarà un turno per locali e vedo certe cose, midico: Ma stavo messo così male anche io?».




Ultimo aggiornamento: martedì 26 aprile 2022, 22:22



© RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE

Add Comment