la morte drammatica sul set, fan disperati

Impossibile dimenticare quel lutto nel mondo del cinema. Questa è una delle morti più tragiche che arrivano dal set cinematografico. Ecco di chi se ci provi e la cosa ha successo.

Nel mondo della settima arte ci sono stati numerosi morti che hanno sconvolto i fan. Alcuni di queste vengono ricordate ancora oggi come delle vere e proprie tragedie che si sono consumati davanti agli occhi degli addetti ai lavori di un film. Uno di questi eventi è nato nel 1993, uno degli eventi più drammatici di sempre.

fonte foto: AdobeStock

La morte di Halyna Hutchins sul set di Rust a causa di un incidente che ha coinvolto l’arma della scena utilizzata Americano dall’attore Alec Baldwin Fu fatto ritorno alla luce diversioni episodi che sono avvenuti nel mondo del cinema. Alcuni di questi sono stati davvero sconvolgenti per molti fan. Tra loro c’è da annoverare la tragica morte di Brando Lee.

Unico figlio dell’esperto arti marziali Bruce Lee, Brandon aveva deciso di seguire l’udito del padre compilando gli arti marziali, mentre studiava prima di recitazione ed era un esperto di combattimento. la sua Morte È ricordata come uno degli eventi più tragici accaduti sul set cinematografico.

Morto Brandon Lee: causa, età, film famoso

Brandon Lee morte
fonte foto: facebook

Era il 31 marzo 1993 quando il mondo del cinema faceva rima con la notizia della morte Brandon Lee. L’attore, che all’epoca aveva solo 28 anniÈ stato scelto per il ruolo principale dell’attesissimo film di Alex Proyas Il Corvo, dove si è esibito Eric Driven.

Lee è morto all’EUE Screen Gems Studios di Wilmington, nella Carolina del Nord, durante il proprio set riprese sul del Corvo.
Brandon stava girando una scena in cui il suo personaggio viene colpito dai membri della gang che hanno costretto ad assistere all’omicidio della sua fidanzata Shelly Webster.

Nella scena, l’attore Michael Massee, nella fila di Funboy, spara con un revolver di Brandon, alias Driven, da circa 12-15 metri. Quando Massee ha sparato con la pistola, il proiettile che è stato sparato all’interno della canna è stato sparato praticamente con la forza di una pistola che era un cartone animato con un proiettile vivo e che non è stato salvato.

Brandon Lee se l’è sparato tutto lo stomaco ed è costato all’attore 28enne una caduta in anticipo, una volta all’indietro come era nella sua scena. È poi stato trasportato in aereo in ospedale. Subito ore di intervento chirurgico, ma il decesso è stato confermato il 31 marzo 1993.

La morte di Lee è stata giudicata un incidente dovuto a negligenzaMentre Massee, ossessionato dall’incidente, se era allontanato dalla recitazione por un anno intero e, fine alla sua stessa morte nel 2016, ha dichiarato di non vedere Il Corvo da quando è stato visto nel 1994.

durante la carriera di Brandon Lee come attore sia stata tragicamente interrotta in giovane età, già recitato nel film di aveva successo eredità di rabbia, Dove ha interpretato il ruolo del detective Johnny Murata insieme alla pluripremiata star di Rocky VI, Dolph Lundgren. Ma era lui stesso Il Corvo che doveva segnare la sua definitiva consacrazione.

Add Comment