Judy: trama, cast e storia vera dietro il film

Icona del cinema hollywoodiano degli anni Quaranta, giuda ghirlanda È stata una vita sia ricca di successo che profonda nella vita personale. Dietro la sua fortunata cinematografia carriera, si nascondeva infatti una donna fragile, segnata dai numerosi matrimoniali falliti e dalla dipendenza di Farmaci. Eppure ridurla a ciò non le farebbe giustizia e anche per questo il film del 2019 giuda (qui la recensione) si è impegnato a riscoprire la Garland, proponendo il senza filtri in tutta la sua complessità emotiva, tra successi e insuccessi. diretto da Rupert GoldAttivo principalmente in ambito teatrale, il film è dunque una forte biografia della donna oltre la diva.

scritto dà bordo di tomil film è basato sul dramma teatrale di Peter Quilter la fine dell’arcobalenoun chiaro riferimento all’arcobaleno del film Il mago di Oz e del brano intitolato appunto Da qualche parte sopra l’arcobaleno, che la Ghirlanda è famosa. una lunga cache, giuda Ha dun que raccontato risvolti meno noti della vita della diva, ottenendo un ampio consenso di critica e pubblico. Nel corso della stagione dei premi di quell’anno è poi estato un grande protagonista, vincendo importanti riconoscimenti, in particolare chi è la mia miglior attrice a Renée Zellwegerinterpretare la malinconica della ghirlanda.

di molti giuda È del film biografico più affascinante degli anni, che non ha pretesa di raccontare tutto si concentra su alcuni particolari per tutti gli ultimi ad un ritratto complestivo vita dell’artista. Per gli appassionati del genere e per riscoprire la Garland, è un titolo da non perso. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà utile approfondire una curiosità relativa ad esso. Prosegundo qui nella littura sarà possibile ritrovar ulteriori dettagli relativi alla complotto e altri cast di attori e lì vedrai la storia Infine, se si elencheranno anche le principali Streaming Piattaform contenuto del film nel proprio catalogo.

giuda: la trama e il cast del film

Il film si apre sul 1968, quando giuda ghirlanda è una donna ormai esausta dalla vita e con innumerevoli problemi privati ​​​​a gravare sulle sue spalle. Piena di debiti, con fun matrimoni alle spalle e con una voce ormai non più iconica come tempo, Judy trova conforto soltanto nei figli Lorna me Joey, per i quali deve comunque combattere per ottenerne custodia. In prossimità di lavori venduti e nuovi, la Ghirlanda se si sposta in lungo e in largo, non potendo però fare a meno di ripensare agli inizi della sua carriera, quando aveva il controllo della sua vita e sembrava tutto dover andare per il meglio.

Vieni presto, ad interpretare la Ghirlanda vi è l’attrice Renée Zellweger. Per lei, interpreterò il protagonista è però stata una sfida non da poco. Se è infatti necessario riempire un livello vocale per oltre un ano, oltre a sottoporsi ad alcuni interventi di trucco per rendere maggiore la somiglianza con Garland. Grazie alla struggente performance, lo Zellweger si è poi aggiudicata il suo secondo premio Oscar. Accanto a lei, nei panni dei figli Lorna e Joey vi sono gli attori Bella Ramsey me Lewin Lloydmentore Jessie Buckley è l’assistente Rosalynd Wilder e Rufu Sewell è Sidney Luft, terzo marito della Garland.

cast di Judy

giuda: la differenza tra il film e la storia vera

Nell’adattare il dramma teatrale e fare reference alla vera vita della Garland, lo sceneggiatore, il regista ei produttori di giuda ciò hanno cercato di rimanere fedeli ad alcuni aspetti, modificando solo ciò che era necessario modificare. Innanzitutto, come mostrato nel film, risulta essere vero che i produttori di MGM hanno incorporato la Garland ad assume anfetamine per il controllo dell’appetito, perché potrebbe preservare l’immagine stessa. Ciò porò naturalmente a sviluppare una dipendenza da farmaci. Cercherò di catturare questa all’attrice era sua stessa madre, colei che progettava nella sua figura e suo figlio infranti di divenire a celebrità.

Oltre alla figura particolarmente tirannica nella vita di Garland, come mostra il film, quella del produttore Louis B. Meyer, che ha un profondo controllo sulla sua vita artistica e privata. Quando nel 1949 la Garland ottenne la licenza dalla MGM, l’attrice tentò effettivamente il suicidio e voleva fregare la sua crisi personale solo dopo una lunga notte serale. In quegli anni la vita privata della Garland era infatti non solo segnata dalle sue dipendenze, ma anche dai matrimoni falliti. In particolare, secondo lei, era personalmente in custodia delle figure Lorna e Joey di fronte al suo terzo marito, Sidney Luft.

Concentrandosi sull’ultimo periodo della vita di Garland, il film sul suo fallimento e presto chiederà a Londra nella speranza di mostrarlo in qualche luogo. Both questi aspetti sono veri, in quanto negli anni di vita la Garland was piena di debiti e cercò ripo Londra per poter ottenere qualche nuovo impiego. L’attrice è nata morta il 22 giugno 1969, all’età di quattordici anni. Se inizialmente aveva pensato a un suicidio, l’autopsia ha rivelato che si trattava di una morte accidentale dopo una prematura assunzione di barbiturici in un lungo arco di tempo.

giuda: il trailer e dove vedere il film in streaming e in tv

È possibile fruire di giuda grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play e Apple iTunes. A vederlo, ancora una volta dalla piattaforma di riferimento, non potrete leggere il singolo film né sottoscrivere un abbonamento generale. Se c’è un modo per salvarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di 28 aprile tutto il minerale 21:20 sul canale Rai 3.

Fonte: IMDb, Storia contro Hollywood

Add Comment