Aquaman 2, minuto per minuto di Amber Heard? “Solo 10 minuti!”

Continuazione dell’esclusione di colpi il processo fra Johnny Depp e Amber Heard. Ma se il primo è stato licenziato da diversi progetti, la Heard mantiene il suo ruolo in aquaman Non siamo polemici e abbiamo una richiesta di 2 milioni per farlo. Ma potrebbe non servire: ecco perché potrebbe apparire solo 10 minuti.

Difficile dire chi stia avendo la meglio nel processo fra Johnny Depp e Amber Heard. Il giudizio è ogniqualvolta dalla posizione dei sostenitori dell’una o dell’altra parte, anche se l’imputata si trova attualmente in netta minoranza agli occhi dell’opinione pubblica. Sicuramente sono così importanti da bilanciare costantemente le proprie responsabilità. E non se non la consideri, una condanna puramente formale – l’unico processo personale di Depp era controllare la diffamazione di The Sun – solo una delle previste sia stata licenziata dai vari progetti in corso.

L’iter di Depp è più che noto e non ha bisogno di essere corso. Per quanto governa quello della Sentita invece, non gli cause legali in corso, l’attrice non si è vista licenziata dai propri ruoliin particolare da quello di semplice nella seconda capitale di aquaman con Jason Momoa. Ho anche iniziato a fan una richiesta per farla licenziare, ma la Warner non aveva – almeno apparentemente – imprigionato in considerazione possibilità questa. Attualmente, con l’iter in corso, la richiesta di Aquaman va a buon fine, facendo il suo stemma dell’onda con un record complessivo di oltre due milioni di imprese.

Tuttavia, potrebbero non essere necessarie: questo perché, forse, Warner ha effettivamente imprigionato in considerazione e rischi mediatici (e di botteghino) derivati ​​dalla presenza di Amber Heard. Tanto che sarebbe stato ridotto la sua presenza nel film solo 10 minuti in totale sulle più di due ore che ormai costituiscono questi cinecomic. Meno del 5% del totale. Questo, almeno, è quanto sostiene la YouTuber Grace Randolph, di cui trovate il post twitter in calce all’articolo. C’è da considerare che la voce non è nata dal nulla, poiché diverse scene del film sono state presentate al recente CinemaCon di Las Vegas.

Se così fosse, tun minutaggio sarebbe così ridotto segnale evidente dell’impresentabilità della Heard agli occhi dei fan, quindi dei botteghini, infine delle produzioni. Ma potrebbe trasporterà facilmente la Warner, che è stata poi svincolata dal processo di scambio, a Taglia definitivamente quei dici minuti o farli rigirare con un nuovo interprete, cosa che richiederebbe uno sforzo produttivo effettivamente minimo nonostante la fase già avanzata di post-produzione. Voi ne pensate cosa? Dimmi nei commenti!

Add Comment