Euregio Rock Contest per suonare con Vasco: venerdì e sabato selezioni live al Bicigrill di Nomi – Cultura e Spettacoli

TRENTO. Ho sedici anni e sono protagonista del doppio live in programma stasera, venerdì 29, e sabato 30 aprile, dalle 19, al Griglia per bici di Nomi per l’”Euregio Rock. In sabbia per Vasco”.

Oggi on stage e Jambow Janc formazione di Riva che si definisce “un gruppo sui generis, sia per la formazione intergenerazionale che per il progetto artistico multiculturale e poliedrico”.

Poi Alwise, il progetto di Alvise Osti, cantante e musicista classe 1996 di Pergine, che per la prima volta vive a Bologna per studiare Musica Applicata al conservatorio. Sempre suona brani originali in italiano, in stile cantautore con influenze e sonorità moderne che conservo anche tutta l’elettronica e il rap.

Claudio Bonavida è un cantautore di Riva del Garda che propone composizioni originali accompagnato dalla sua band.

Decisamente più ruvide le sonorità dei Nereis, una delle band di punta della scena trentina che propone un heavy rock ricco di contaminazioni.

Domani spazio al cantautore milanese Simone Gamberi accompagnato da Re Settima Minore.

Curiosa la proposta degli «Ammutinati», band che mantiene il ritmo italiano targato anni ’60 attraverso trasformazioni di classici del genere con i testi del cantante e bassista Alessandro Cocca.

E’ la voce di Alex Boller, accompagnato dal fratello Mauro e da Claudio Bosetti e Claudio Piffer, responsabili della versione rock, country e blues di «The Blurred Shadows».

Sul paco di Nomi ci saranno anche i musicisti dei Matteo Dusini Project, band guidata dal cantautore di Pergine, e l’artista altoatasino Mr. Coon con i suoi paesaggi sonori elettronici.

Add Comment