Iva Zanicchi, “l’ho amato”. Il lapsus e l’imbarazzo alla vita in diretta – Libero Quotidiano

La storia di Manuel Bortuzzo, promessa della nuova costretta alla sedia a rotelle per colpa di un progetto, è diventato un film-tv che sarà trasmesso su Rai1 domenica prossima. Tra i protagonisti di Rinascere c’è ultimo Alessio Boni che questo sarà lo stato ospite di Alberto Matano nella sua trasmissione vita in direzione. Con lui c’era anche Iva Zanicchi che non ha mancato di ricordare che Boni ha interpretato prima Walter Chiari. “L’ho amato tanto”, ha detto L’Aquila di Ligonchio per poi chiarire, un attimo dopo, che non intendeva amare la vita sentimentale, anche nella vita di Iva c’è sempre stato spazio per l’amore. Quanto ad Alessio Bono, “lui è anche bono!” ha lasciato un commento su piccolo errore nella grafica apparsa in sovraimpressione: “Alessio Boni è Manuel Bortuzzo in Rinascere”. Cosa che non è, ma Iva con la sua solita verve è riuscita a drammatizzare.

Io lo farò.  Iva Zanicchi, vita stravolta a 82 anni: la più incredibile delle decisioni

Quanto alle tante voci circolate nelle scorse settimane circa un presunto ritorno all’altare, Iva Zanicchi ha volontariamente precisato a Matano: “Ci hanno creduto perché io non ho neanche smentito. I giornalisti ha continuato a chiedermi nelle intervente cosa ci si sarebbe potuto aspettare da me per il futuro, allora io ho detto: ‘Beh, che mi sposi con l’abito bianco e con il velo’. Da quel momento tutti hanno scritto del il mio matrimonio”.

Ho visto il cu**.  Iva Zanicchi, raptus e gelo di Milly Carlucci: un fuoriprogramma impressionante

Add Comment