Negli USA è un film che sta affrontando impazzire gli analisti: è un’anomalia statistica

Se si chiama Everything Everywhere All at Once il nuovo fenomeno box office che, dopo aver stregato lo critica, sta facendo letteralmente impazzire gli analisti del botteghino e degli incassi.

Nelle Scorse Ore, infatti, ha superato il suo sesto programma di fine settimana, Il film ha fatto registrare un rarissimo -0% negli incassiun’anomalia statistica che ha portato così tanto mani tra i capelli e ha spinto qualcuno a gridare al miracolo, più nello specifico il miracolo della resurrezione della famosa ‘passaparola’quella famosa pratica – scomparsa ormai nell’era dei social e dei centomila spot tv per ogni ‘event film’ – che un tempo spingeva il pubblico ad andare al cinema perché, ehi, ‘tutti dicono che è un bel film’.

Probabilmente non più di un film (per prodotto A24 indipendente, tutto diverso da un cast di successo con tutte le star) no subisse un calo negli incassi giunto al suo sesto week-end di programmazione. Di certo ha adeguato la strategia distributiva, che ha venduto il 29 aprile e domenica 1 maggio, e ha aumentato il numero di copie di tutto ovunque in una volta Disponibile quando esce IMAX, ma ovviamente c’è una situazione pubblica da dirgli, chi esce, qualcosa che riguarda oggi come oggi. Vieni a scrivere Forbes con Toni Estasiati: “Questo è un risultato quasi senza precedenti per un indie all’origine del palcoscenico degli Oscar. Parliamo di un film originale, solo un franchise tutto spalle, votato r, di alta concezione e narrativamente travolgente. semino tornati e tempi del passaparola, esatmente quel tipo di cosa che non dovrebbe più accadere Si trattava di streaming, cultura pop e IP.

pregare tutto ovunque in una volta ha la possibilità di detronizzare gemme non tagliate di Adam Sandler, ad oggi il film con il maggior incasso di A24 in Nord America (50 milioni di dollari). A livello globale, il maggiore incasso dello studio è Ereditario di Ari Aster (con 79 milioni di dollari tutto il mondo), seguito da coccinella di Greta Gerwig (con 78 milioni di dollari in tutto il mondo, facilitati però dalla campagna promozionale per gli Oscar).

Sarà interessante vedere se l”anomalia statistica’ del film resisterà anche a Doctor Strange nel Multiverso della Follia, in uscita negli USA dal 6 maggio. Tra l’altro vi segnaliamo che tutto ovunque in una volta in Italia sarà distribuito in Italia Foto di Mi chiedo: uscirà in autunno al cinema, al momento non ci sono dati specifici che continueranno a seguirmi!

Add Comment