Don Matteo 13, Nathalie Guetta sull’addio di Terence Hill

Tra le più longeve serie televisiva italiana, Don Mateo ha ogni puntata i telespettatori incollati allo schermo. E così sta accadendo anche per la nuova stagione, la tredicesimo della finzione so anche i cambiamenti sono uno stato importante, con l’aggiunta del protagonista di 22 anni di storie, La collina di Terenzio, l’arrivo di Raoul Bova nei panni di Don Massimo Sartori. Parliamo è stata Natalia Guetta, che nella serie è Natalina Diotallevi ovvero la perpetua. lei ne ha fatto uno confessione inattesa sull’addio di Terence Hillparlando del nuovo arrivo nel cast.

Don Matteo 13, Nathalie Guetta sull’addio di Terence Hill

Nathalie Guetta interpreta il ruolo della perpetua Natalina Diotallevi sin dalla prima stagione, il her è uno dei personaggi storici di Don Mateo e, in una lunga intervista rilasciata a Fan page, Ha parlato della legge e del cast hanno visto e cambiato all’interno dello show.

Io lascerò dall’addio a Terence Hill, l’attore que por 13 estagioni e 22 anni ha interpretato il ruolo di Don Matteo. Quello che l’attrice ha evidenziato è come sia stata accaduta con grande rapidità: “Inizialmente eravamo confusi perché eravamo molto attaccati Terence. Ci ha presi un po’ tutti alla sprovvistama la sua decisione è stata rispettata, era un’esigenza sua”, ha rivelato a Pagina dei fanspiegando anche il cast aveva “l’ansia di accogliere Raoul Bova nel miglior modo possibile”.

e sul futuro della serie senza Don Matteo e con un nuovo protagonista L’attrice ha sollevato e tanti fan: “Penso che non ci saranno problemi perché Raoul Bova è una persona di grande professionalità, che ha lavorato molto bene con noi – ha dichiarato nel corso dell’intervista a Pagina dei fan – . Siamo passati regala un grandissimo gentiluomo a un altro grandissimo gentiluomo. Terence no sì annullaè ed è stato la serie, ma adesso c’è Raoul Bova che havuto la capacità di entrare con delicatezza in questo mondo”.

Parole che dimostrano il grande affetto nei confronti de Terence Hill, ma ache de grande stima nei confronti di Raoul Bova.

Don Matteo 13, l’ultimo consiglio con Terence Hill e cosa ha imparato dal suo addio

Le puntate della nuova stagione di Don Mateo Sono un vero e proprio trionfo di condividereLa convocazione di scena di Terence Hill è avvenuta nel corso del quarto episodio e non ha acconsentito al pubblico, forse per il dispiacere di lasciare andare a personaggio che per tanti anni è stato il fulcro di molte avventure ed emozioni, anche portato i Commenti degli utenti sul web c’è chi spera in un ritorno, anche sommario, di Don Matteo.

Terence Hill ha recentemente parlato del suo addio alla serie in un’intervista rilasciata con Tv Sorrisi e Canzonispiegando le ragioni della sua decisione: “Ci pensavo già da un po’ – ha detto l’attore veneziano –. In realtà non volevo smettere dire tassa Don Mateoavrei solo voluto farlo in modo diverso perché i tempi del set erano molto impegnativi”.

In quell’occasione commenterò anche l’arrivo di Raoul Bova nel cast con parole di grande stima: “Penso di essere un grande artista che abbiamo in Italia”.

Add Comment