Eventi 4 maggio a Bologna e dintorni: Hendel e l’arte di invecchiare. Yo Lemonheads al Covo

MUSICA

TESTE DI LIMONE
Covo Club, viale Zagabria 1, minerale 22.30, ingresso 22 euro
“It’s a Shame About Ray”, il quinto album dei Lemonheads, compie 30 anni. E allora, per festeggiare, Evan Dando por l’attuale formazione della band en viaggio por suonare il disco per intero. Questo sarà, in particolare, il tour fa tappa al Covo.

MASSIMO PERICOLO
Estragon Club, via Stalingrad 83, minerale 21.30, ingresso 25 euro
Il rapper Massimo Pericolo (nome d’arte di Alessandro Vanetti, con i suoi più grandi testi sulla scena musicale italiana) tornerà al suo concerto dell’Estragon per una nuova cover del tour di presentazione del suo nuovo album, “Solo Tutto”.

BEPPE CARLETTI E YURI CILLONI
Bravo Caffè, via Mascarella 1, minerale 21.45, info 051 266112
La sua scatola del Bravo Caffè fa capire che questo sarà un pezzo di storia della musica italiana. Beppe Carletti (tastierista, cofondatore e, dopo la scomparsa de Augusto Daolio, unico membro stabile dei Nomadi), si lancia infatti in un viaggio basato su musica e racconti accompagnato dall’attuale cantante e chitarrista Yuri Cilloni.

CLASSICO DI MERCATO: SHOSTAKOVICH
Mercato Sonato, via Tartini 3, ore 21, ingresso 5 euro
La nuova nota della sezione “Classica da Mercato” è dedicata alle composizioni di Shostakovich. Tre sorprendenti musicisti (Pietro Fabris al violino, Enrico Mignani al violoncello e Lorenzo Meo al pianoforte) interpretano infatti due strepitosi brani del compositore e pianista sovietico.

MARCO FERRI: MAINSTREAM VIA PRINCIPALE
Cantina Bentivoglio, via Mascarella 4/b, minerale 21.30, info 051 265416
Accompagnato da alcuni padroni di casa a sorpresa, il sassofonista Marco Ferri torna ad elogiare il Mainstream Jazz sulla strada che ha fatto di Bologna una delle capitali europee del Jazz.

Teatro

LA GIOVINEZZA E’ SOPRAVVALUTATA
Teatro Duse, via Cartoleria 42, ore 21, ingresso 16-27 euro
Paolo Hendel porta in scena un monologo tratto dal suo libro “La giovinezza è sopravvalutata. Il manifesto per una vecchiaia felice”, scritto direttamente a Marco Vicari con il contributo scientifico della geriatra Maria Chiara Cavallini. Lo spettacolo si avvale della regia di Gioele Dix.

Paolo Hendel al Duse: “I racconti della prostata di noi maschi invecchiati”

di Paola Naldi


RESIDENZA DI PRIMAVERA
Teatri di Vita, via Emilia Ponente 485, vari orari, informazioni https://www.teatridivita.it/tdv/
La rassegna “resiDANZE di primavera” riprende oggi con il suo ricco calendario di appuntamenti. Altro alla mostra dedicata allo stilista Filippo Partesotti, si segnalano gli spettacoli “Una storia al contrario” (riduzione dal libro di Francesca De Sanctis), “The Winner”, “Stormi” e “Lucy”.

CLASSE
Teatro delle Moline, via delle Moline 1/b, ore 21, ingresso 6-15 euro
Va en questa scena sarà la replica de “La Classe” di Nanni Garella, che riallestisce e ripensa lo storico spettacolo del 2012 con la Compagnia “Arte e Salute”. Sul palcoscenico attori dodici dodici persone adulte nei banchi de una vecchia scolastica classroom: “Sono anime ormai trapassate in una sorta di limbo, nel luogo dove hanno trascorso i giorni dell’infanzia, i giorni che tornano solo nei ricordi, a volte vividi e pieni Ho dato energia, a volte stanchi e melanconici, a volte lancinanti come cose irrimediabilmente perdute”.

AMORE CIECO
Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44, ore 20, ingresso 7-15 euro
Nuova replica per il terzo ed ultimo capitolo della trilogia “Bugie Bianche” di Alessandro Berti. Il percorso sulla storia e sulle attuali questioni del rapporto tra maggioranza bianca e minoranza nera nelle società occidentali giunge a conclusione con un dialogo intimo tra una coppia mista (lui bianco, lei nera), immaginario ma verosimile, che si incarna nella coerenza psicologica del Personaggi alcuni brucianti domande della società di oggi.

INCONTRI

FIGURA PER SEMPRE
Galleria 16, via Nazario Sauro 16A, minerale 21, info 051 5060789
Nel centenario della nascita di Fred Buscaglione, Gallery16 invita a presentare ufficialmente la statuetta solida di Buscaglione con la maglia del Grande Torino e la graphic novel “Swing, barbera e Fred”. Intervento di Franz Campi e Giacomo Taddeo Traini.

“ISOL”
Libreria Feltrinelli, piazza Ravegnana, ore 18, ingresso gratuito
Lorenzo Palloni presenta “Isole”, una graphic novel che racconta il futuro portando la lettera al fucile della nostra società e del suo dilemma etico che abbiamo attraversato. Francesco Gualdi interviene nel corso dell’appuntamento.

“TETONICO”
Libreria Ambasciatori, piazza Galvani 1, ore 18, ingresso gratuito
Sofia Assirelli e Cristiano Portolano parlano di “Tettonica”, una graphic novel che racconta una storia divertente e si relaziona al loro rapporto con il proprio corpo, la religione, la loro amicizia viscerale dell’adolescenza e il loro viaggio difficile, incidente, comico spesso della crescita.

EVENTO

UN NUOVO STATO SOCIALE. DÀ INDIVIDUALE/UTENTE A CITTADINO/PERSONA
Accademia delle Scienze di Bologna, via Zamboni 31, ore 17, ingresso gratuito
Pierpaolo Donati, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università di Bologna, afferma come innovare l’accesso ai servizi benessere “ispirandosi a una nuova logica di personalizzazione del bene-servizio that day spazio alla soggettività di chi ha bisogno di un servizio”.

STAND UP COMEDY BOLOGNA – MICROFONO APERTO
Locomotiv Club, via Sebastiano Serlio 25/2, ore 21.30, ingresso con tessera AICS
Nuovo appuntamento con il microfono aperto della cabaret della Locomotiv. La serata di “microfono
aperto coinvolgerà otto comici chiamati ad alternarsi sul box con monologhi da provare o migliorare “in un susseguirsi dinamico di stili ed energie diversity”.

LE ATTRICI E LE SPETTATRICI: IL TEATRO COME SPAZIO POLITICO
Evento online, ore 18, prenotazione obbligatoria a museorisorgimento@comune.bologna.it inserire il minerale 12
Nell’ambito del seminario transnazionale “Reti e forma dell’attivismo femminile italiano nel lungo Ottocento (1820-1922)”, Carlotta Sorba (Università di Padova) e Livia Cavaglieri (Università di Genova) conducono un convegno online dedicato al “teatro come politico spaziale”.

REGIONE
Biblioteca dell’Archiginnasio, piazza Galvani 1, ore 18, ingresso libero fino ad esaurimento posti
Secondo incontro della rassegna “Le vie della parola”, promossa da CUBO Unipol e dedicato al libro “ea tutti coloro che sono en cerca di strumenti per trovare nuove chiavi di letura del present che ci raccontino il nostro tempo in modo originale”. L’appuntamento di questo pomeriggio, in particolare, vede protagonisti Massimiliano Valerii e Antonietta Mira. Moderato da Daniele Donati.

FUTURES+NEXT+QUASI+PAROLE
Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3, ore 16, informazioni https://leserredeigiardini.it/inizia-bologna/
La piazza coperta della Salaborsa ospita un convegno sul tema dell’arte, della scienza, della tecnologia e dell’ambiente dedicato ai bisogni della futura appropriazione (registrazione obbligatoria su Eventbrite). Successivamente, il fiduciario Matteo Lepore e il curatore Manuel Ciraqui hanno inaugurato, in compagnia di alcuni artisti, la mostra “Near+Futures+Quasi+Worlds”, una selezione di importanti opere di tre artisti internazionali, frutto della residenza artistica in stampa e il principale centro di ricerca europei. Lo spettacolo resterà allestita nell’Auditorium Biagi della Salaborsa fino al 29 maggio.

IL RACCONTO DI FILIPPO
Oratorio San Filippo Neri, via Manzoni 5, ore 7 e 20:30, ingresso 10 euro con pre-notifica obbligatoria (oratoriosanfilipponeri@mismaonda.eu / 349 7619232)
Chi era San Filippo Neri? Perché a Bologna c’è un Oratorio che porta il suo nome? Quali sono i tesori
artistici che custodisce? Quali traversie ha traversato quel luogo? Nuova data per “Il racconto di Filippo”, la visita guidata itinerante con spettacolo alla scoperta dell’Oratorio.

L’ITALIA IN VETRINA
Aula Magna di Santa Cristina, piazzetta Morandi 2, ore 17, informazioni https://site.unibo.it/
Nell’ambito del ciclo annuale “I mercoledì di Santa Cristina”, Paola Cordera (Politecnico di Milano) ha organizzato un convegno pensato per riconsiderare alcune iniziative che si sono positivamente organizzate in Italia e all’estero all’alba del “miracolo economico” come formidabile vetrina per la promozione del Made in Italy.

REGIONE

PAULA MORELENBAUM
Piangipane (RA), Teatro Socjale, via Piangipane 153, mineral 21.30, ingresso 13-15 euro
Il Ravenna Jazz festival inaugura la sua 40° edizione con il Bossarenova Trio della cantante brasiliana Paula Morelenbaum. La formazione è completata dalla tromba di Joo Kraus e dal pianoforte di Ralf Schmid.

Add Comment