La moglie – vivere nell’ombra, film stasera in tv su Rai 1: cast e trama

Questo sarà, mercoledì 4 maggiola sua Rai 1 è bello La moglie – Vivere nell’ombra, il film drammatico dell’artista svedese Björn Runge che vede il ruolo principale di Glenn Close nel ruolo di Joan Castleman, accompagnata da una famosa scrittrice, il cui matrimonio ha raggiunto un punto di crisi quando il marito ha vinto il premio Nobel. Ho seguito trama, cast e anticipazione del film.


Leggi tutto: Don Matteo 13, anticipazione del settimo punto di martedì 17 maggio 2022


La moglie – vivere nell’ombra: la trama del film

Quasi quarant’anni, Joan era felicemente sposata con il famoso scrittore Joseph (Jonathan Pryce), almeno quando ha vinto l’ultima volta il Premio Nobel per le lettere nel 1992. Penserò tanto agli anni passati al suo fianco, durante i quali si è sacrificato stesso per sostenere la sua letteraria carriera, mettendo da parte tutte i suoi sogni e le sue ambizioni e pardoning extraconiugali relazioni che l’uomo ha avuto. Joan si sente svuotata, crede di aver raggiunto il punto di rottura soprattutto per il patto segreto su cui si base la loro unione.

Il film – adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Meg Wolitzer – è ambientato nei nuovi anni ’90, con l’uso del flashback, torna indietro nel tempo alla fine del 1950, quando la copia viene assunta dal cugino tornato al college ( Joan e Joseph de Giovanni sono interpretati da Annie Starke – vera figlia de Glenn Close – e Harry Lloyd).

Un avvincente intreccio di storie e passioni che parte dall’ambizione giovanile fino adrrivare al ritratto de un matrimonio apparentemente perfetto, che nasconde compromessi, e segreti tradimenti. Chi Glenn Close, la cui interpretazione gli è valsa la vittoria del suo terzo Golden Globe e la settima nomination all’Oscar, porta magistralmente in scena tutta l’angoscia e il tormento di una signora carica di desiderio e di rimpianto per aver messo in pausa per ben quarant’anni tutta la sua esistenza.

Add Comment