Libri, danza, musica: a Porta a Mare un’estate di spettacoli gratuiti – IL PROGRAMMA

Da domenica 8 maggio prossima fino a luglio un cartellone ricchissimo Il consorzio: «La piazza deve diventare punto di ritrovo»

LIVORNO. “Porta a Mare Ripartenza 2022”. Una serie di iniziative per valorizzare il territorio e ridere in Livornesi, grazie a tutti gli sforzi del consorzio Porta a mare. Un calendario che abbraccia il periodo che va da maggio a luglio, proponendo vari eventi, alcuni originali, che metteranno in risalto il territorio dando visibilità a tutti gli immobili. «Finalmente – spiega l’assessore alla cultura Simone Lenzi – riprendiamo il filo di quelle che erano state iniziative prese negli anni scorsi e tese a mettere in evidenza questo bello scorcio cittadino. In prospettiva ho dato una riqualificazione di quella che eravamo praticamente alla veglia». Fabrizio Cremonini, Marketing Manager Igd Porta Medicea. «Come società – dice – abbiamo creduto tanto nella fare squadra. Il Comune è con noi, e questo ci porta ad ottenere buoni risultati. Porta a Mare fa parte di Livorno ed è un luogo che, dal punto di vista dell’intrattenimento e della cultura, deve esprimere Livorno: enfasi sul programma con tanta attività legata al territorio. La scissione è un grande segno. Sempre nel fondamentale rispetto delle regolé». Sei le iniziative in cartellone fin a questo momento, altre se aggiungeranno. L’inaugurazione (Domenica Prossima) è affidata al “Country Western Dance”, gruppo di ballo, che parteciperà e presenterà nell’atmosfera tipica del Far West londinese. L’obiettivo è conoscere la magia del mondo Country, la danza, la musica, i costumi e lo spettacolo. Il 9 maggio sarà invece la volta dei libri, con la “Piccola rassegna letteraria livornese”. Claudia Mantellassi presenta alcuni autori labronici ei loro volumi, tra litura e riflessioni. Il primo giorno del 5, per il secondo anno consecutivo, se si celebra il matrimonio tra Porta a Mare e Straborgo e “Stra Porta a Mare”. Tra sabato 25 giugno sarà il ritorno di un ospite speciale, che si riduce a un incredibile successo televisivo: se si tratta del ventriloquo Andrea Fratellini, vincitore dell’edizione di Italia’s Got Talent 2020. Uno spettacolo che oltre alla specialità dell’artista , propone comicità, magia e fantasia. Dall’8 al 10 luglio andrà in scena la terza edizione del concorso canoro “Officine del Talento”. Dedicato agli artisti emergenti, che siano cantanti o cantautori. Osservati regala un tour di altissimo livello. La chiusura è affidata alla danza 15, 16 e 17 luglio. Con lo spettacolo “A passi di danza” diretto da Gaia Lemmi, con protagonisti delle principali scuole livornesi. «Ci ​​​​siamo prefissati di far diventare Porta a Mare un’altra piazza della città – conclude Susanna Del Moretto, direttrice commerciale del consorzio -. Il nostro impegno quindi è sempre maximo por qualsiasi tipo di attività che valorizzi Livorno soprattutto: dare sport alla cultura, divertimento alla musica, fine al ballo soprattutto. Il consorzio ha l’obiettivo di dare visibilità alla parte commerciale, vero, ma la piazza non dovrebbe essere solo una zona commerciale; ma anche di divertimento, cultura, dove passare dei piacevoli momenti. Fornire un’iniziazione e un invito alla città in cui si svilupperà un nuovo quartiere della città. Situato in una posizione strategica: sulla passeggiata tra i Quattro Mori e lungomare». Gli eventi sono gratuiti. Per maggiori informazioni www.facebook.com/Porta-a-mare-area-commerciale oppure 0586/888156.

Add Comment