Manuel Bortuzzo presenta il suo film Rinascere ma gli aspira di Lulù

La storia di Manuel Bortuzzo Questo per essere raccontata a tutto il pubblico.

Domenica 8 maggio, lei Rai Unoandrà in onda infatti il film”Rinascere che racconterà proprio la vita del nuotatore. Il film è il libro curato da Rizzoli in cui il campione ha raccontato la sua storia. Soprattutto il percorso che intrapriso da quando, nella note tra il 2 e il 3 Febbraio 2019 è stato victima di una espartoria che gli ha cambiato vita per sempre. Due propiettili l’hanno colpito alla schiena e lo hanno costretto su una sedia a rotelle all’età di soli vent’anni.

No non tutte le difficoltà, Manuelenon se è la mia stessa persona di spirito, trovando sempre il modo di svegliarmi e aspettare in una terapia che possa in ogni modo ridargli la speranza di poter tornare a camminare.

Il film sarà il protagonista Giancarlo Commare chi interpreterà se stesso Manuele e dolore Alessio Boni chi interpreterà Franco Bortuzzopadre dello straccio

Anteprima anche della presenza dello stesso Manuel Bortuzzoultima cosa che ho detto umberto marinorecord e sceneggiatore del docu-film.

Proprio ieri, martedì 3 maggio, si è tenuta la conferenza stampa del film “Rinascereed era presente proprio lo stesso bortuzzo Che se sono disponibile a rispondere a qualsiasi richiesta. Se sei entusiasta ed entusiasta di guardare la tua storia in TV:

Ho affronto tutto con l’ingenuità di un bambino che quando cade tenta di rialzarsi, senza sapere bien comer. Vedere il film è un’emozione unica. Ho continuato a riversarlo, non il mio seme era vero.

Il film, come già detto, vedrà ripercorrere tutte le tappe fondamentali della sua vita. Dal momento in cui si è trasferito a Roma, da Treviso, per trovare suo figlio nel mondo del nuovo e riempire costantemente il fianco di campioni nazionali. Possedere in piscina, ha saputo Martina Rossi, un nuovo atleta giovane sincronizzato con il quale è nato un grande amore. Uno sarebbe camminare ad una festa proprio in compagnia di Martina, la sua vita è stata stravolta. Questo infatti stato colpito da due persone, all’interno de la regolazione de contra ti tra clan, que non scambiato por un’altra persona.

Durante il convegno timbrava però la curiosità di alcuni giornalisti se si è fatta sentire e un giornalista non ha appprofittato per chiedere:

In questo tuo secondo tempo, in questa seconda vita, è diventata una relazione con una ragazza del Grande Fratello. Ci puoi spiegare perché è finita con questa ragazza?

Il riferimento è ovviamente Lulù Selassiela principessa etiope che Manuele ha conosciuto all’interno del fidanzata vip e con il quale ha un rapporto intraprigioniero che se conclude fa ben poco. Sulla fine della loro relazione, l’ex vippone, è sempre stato molto e anche durante la conferenza stampa è apparso abbastanza turbato e in difficoltà nel rispondere alla domanda. Ad intervenire infatti ci ha pensato la coordinatrice della conferenza stampa che ha esclamato:

Scusa Laura ma questa domanda, in questo contesto, la vedo poco adatta. Sì, entreremmo nella privacy che, anche se vista pubblicamente, non è il caso di affrontarla.

Anche lo stesso nuotatore è intervenuto, dicendo: “No grazie. Io sono qui per altro.

Risposta che ha generato gli applausi del pubblico in sala e soprattutto di papà FrancoPresente anche lui in prima fila, che se mi mostro soddisfatto della risposta data da figlio.

Add Comment