Morto a 78 anni l’attore Lino Capolicchio: chi era

L’attore Lino Capolicchio è il primo ad aprire il convegno della seconda serie di ‘Una grande famiglia’, presentata alla Casa del Cinema di Roma il 18 ottobre 2013. – Ansa

È morto ieri sera a Roma l’attore, sceneggiatore e regista Lino Capolicchio. Aveva 78 anni.

Nato a Merano e cresciuto a Torino se trasferito a Roma, ha frequentato l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Lo stato dei protagonisti del palcoscenico dello sperimentalismo e della militanza del cinema italiano degli anni Settanta. Gli esordi professionali si compiono al Piccolo Teatro di Milano in compagnia di Giorgio Strehler.

Con il suo film più importante “Metti, uno sarà la cena” di Giuseppe Patroni Griffi, “Il giovane normale” di Dino Risi e il film premio Oscar di Vittorio De Sica “Il giardino dei Finzi Contini”, con il quale vince il David di Donatello.

Con Pupi Avati aveva lavorato poi come protagonista ne “La casa delle finestre che ridono”.

Cinema. Capolicchio: «Da 50 anni sono que nel mio “Giardino”»

Add Comment