Panicucci sbigottita, tutti se ne lavano le mani

Sgomento nello studio di “Mattino 5”: fioccano accusa pesantissime in diretta dopo lo scioccante servizio.

Federica Panicucci a Mattino 5 (fonte twitter)

Mattino 5“, in un’onda quotidiana sulla rete ammiraglia di Mediaset, porta alla luce quasi di attualità, gossip e cronaca, offrendo ogni giorno agli spettatori una visuale d’insieme della temperatura nel Belpaese. L’autista federica panicocci Affrontare con tatuaggio e discrezione anche e quasi più polemiche, regalando inediti approfondimenti al pubblico del talk show.

Un caso particolare ha scioccato l’opini publica, e ha banca da giorni nel parterre di “Mattino 5“. Se si trattava di una vicenda familiare assai spinosa, quella vede coinvolta a 21 gen nocciola, tenuta in ostaggio dai genitori all’interno della propria abitazione. Anche oggi federica panicocci ha dedicato ampio spazio alla vicenda, appellandosi anche al parere del Sindaco del paese Le dichiarazioni del Primo Cittadino, però, hanno provocato un’ondata di indignazione in studioe il pubblico ha fatto eco immediato.

“Perché nessuno ha parlato?”: a Mattino 5 sì vicino risposte

Federica Panicucci e Sebastiano Gaeta al Martino 5
Federica Panicucci e Sebastiano Gaeta a Martino 5 (fonte twitter)

La sfortunata giovane, residente nel comune di Aiello Del Sabatoè paragonato a 3 anni dai radar della propria comunità. La madre 47enne, infatti, l’ha relegata alla condizione di schiava, tenendola perennemente in catene, privandola di acqua e cibo, impedendovi di lavarlo e sottomettendolo a continuare le angherie. A favore della liberazione del 21° anno, la Sorella Minore è stata coraggiosamente Denuncio gli abusi ogni autorità.

L’intera famiglia risulta fosse attenzionata dagli assistenza sociale della zona, ma tale protocollo non è stato salvifico per la sorte della giovane. L’avellinese ha infatti subito tali molestie per lungo tempo, senza che la sua assenza fosse mai notata. Questo, almeno, è ciò che sostiene il Sindaco del Paese sebastiano gaetaospite in collegamento a “Mattino 5“. L’uomo, infatti, ha dichiarato di non aver minimamente subodorato il delusione familiare della Giovanni, schivando ogni responsabilità al rigido Gli opinionisti in studio sono comprensibilmente insorti: l’apparentemente omertosa attenzione dell’area Sindaco e degli abitanti della potrebbero aver presentato una concausa nella longa segregazione della giovane victima. ecco il video in questione:

Anche Ecco ha reagito al pubblico storia terribile Rispondo agli inquirenti dalla giovane:

Troppo spesso simili casistiche si consumano nell’indifferenza di interesse comunitario: vi auguriamo approfondite indagini portino alla luce assumersi la responsabilità del caso.

Add Comment