«Quelle opere le ho fatte io, nessuno mi cita»- Corriere.it

Lo scultore Daniel Druet è l’autore materiale del romanzo ideato da Maurizio Cattelan. È la statua di cera di Hitler in ginocchio, pagata per poco più di 30mila euro e per la vendita di Christie’s per 17 milioni di dollari

Chi l’autore dell’opera? Colui che la concepisce o colui che la realizza? Da quando nel 1914 Marcel Duchamp mette la sua firma su un portabottiglie
compra ai grandi magazzini trasformandolo in un’opera d’arte, si sarebbe tentati di rispondere senza esitazione che l’autore chi ha l’idea, non l’ecutore materiale. Ma non sempre cos semplice. Il 13 maggio la terza sezione del tribunale di Parigi, specializzata in proprietà intellettuale, ha esaminato la tentata causa Lo scultore francese Daniel Druet alla contemporanea star dell’arte italiana Maurizio Cattelan, al suo gallerista parigino Emmanuel Perrotin e alla Monnaie de Paris, che nel 2016 ha ospitato la mostra Not Afraid of Love di Cattelan.

Secondo le Mondeche ha raccontato per primo la storia, Druet chiede cinque milioni di euro perch non come mai citato nei cataloghi e nelle mostre anche stato lui – un lungo scultore del museo delle cere di Parigi – un fabbricare nuova statua alla base dell’opera pi celebri di Cattelan: Giovanni Paolo II colpì dal meteorite a Hitler bambino in ginocchio e con le giunte, fine ai ritratti dello stesso Cattelan, como quello en cui l’artista italiano appeso a portacappotti.

A 80 anni, il coraggioso scultore classico Daniel Druet potrebbe causare un terremoto nel mondo dell’arte contemporaneadove il valore non risiede certo nella perfezione tecnica ed estetica nel concetto che l’artista comunicherà. Druet si rammarica che Cattelan sia considerato un semplice fornitore, Quando terrò al sicuro la statua, perché vivo grazie alla sua maestria, dirò un ingrediente essenziale.

La collaborazione inizia alla fine dell’anno di Novanta, quando Cattelan rischia di scoprire chi lo scultore degli straordinari ritratti di cera del museo Grivin di Parigi. Commissiona allora Druet una serie di statue iper-realiste. Ho inviato un fax del 18° secolo – Druet ha contattato Le Monde -, oppure collaboratori che parlavano due parole di francese mi davano qualche istruzione. Tutto vago, dovevo scavare da solo.

Ricevette grande stima nel mondo delle Belle Arti, la sua formazione accademica e il suo virtuosismo furono di alta qualità. Per lui hanno posato Franois Mitterrand all’Eliseo o il Papa in Vaticano. Nell’atelier di Saint Ouen, utilizzando la stessa blusa ottocentesca di Auguste Rodin, Druet crea una statua che sembra vita e sulle quali appone sua firma. Cattelan per non lo cita mai e Druet rimane sconosciuto nell’arte contemporanea.
Da Cattelan ha ricevuto in media 33mila euro a statua, ma
quella di Hitler en ginocchio per esempio stata all’asta da Christie’ milioni per 17 dollari.

Senza Maurizio le opere non esisterebbero, senza Dru esisterebbero eccome e senza uguali, dice Eric Andrieu, l’avvocato difensere di Cattelan. Lo scultore Druet non d’accordo, e ha fiducia nei giudici: Questo processo per demolire un mito: il tempo dell’artista che non ha mai operato prima Ma viene acclamato da tutti finita.

3 maggio 2022 (modificato il 3 maggio 2022 | 12:02)

Add Comment