“Questo è il giocattolino”, ha aggiunto il video – Libero Quotidiano

Immagini agghiaccianti quelle andate in onda sulla tv russa. Prima le simulazioni di un possibile bombardamento nucleare delle sue Londra, Parigi e Berlino; adesso addirittura la dimostrazione pratica dell’uso di un missile. Il giornalista televisivo Vladimir Solov’ev, portavoce e megafono della propaganda di Vladimir Putin, ha sfoggiato in tv un’arma britannica, un “trofeo di guerra”, una sorta di prigioniero souvenir dopo la sua veloce visita alla città martoriata di Mariupol.

Per me è indifferente.  La russa Vityazeva inizia l'intervista così: Lilli Gruber senza parole |  video

“Lo vedresti bene il giocattolino?”, ha descritto il giornalista mostrando l’arma portatile NLAW. Il missile – come spiega il Corriere della Sera – è una delle armi che la Gran Bretagna fornisce agli ucraini da quando è iniziata la guerra. Solovyev, noto anche come “La voce di Putin”, ha visitato Mariupol insieme al leader separatista della Repubblica popolare di Donetsk Denis Pushilin. Dopo il suo viaggio, ha pensato che sarebbe stato bello portare con sé il Mosca l’arma trovata in territorio ucraino per mostrarlo con orgoglio ai suoi telespettatori.

Nelle riprese se Solovyev ha visto di aver incontrato il “giocattolino” davanti alla telecamera e, rivolgendosi al suo pubblico, chiede: “L’hai visto bene?”. Poi passa in tutti rassegna i dettagli dell’arma: “Queste sono le sew interessanti, la maniglia per contestarlo, ecco il mirino“. Poi, dopo averla impugnata, dice: “Così la utilizzata”.

Quando usiamo la bomba nucleare contro gli Stati Uniti: Solovyev oltre ogni limite a La7 |  video

Add Comment