Regina all’Opera, mostro rock fa tappa a Firenze

Per due anni i fan di regina all’opera hanno attesa notizie per sapere quando sarebbe ripartito lo spettacolo, ed ora lo spettacolo celebrato dalla critica e amato del pubblico finalmente arriva a Firenze.

Come una fenice, Queen at the Opera rinasce con la forza del rock, registrando il sold out ad ogni tappa. La prossima data del Phoenix Tour è 7 più vecchio Alabama Salone della Toscana a Firenze in via Fabrizio de André angolo, Lungarno Aldo Moro, 3.

Uno speciale che ha stupito con una tournée internazionale nel 2015, ricevendo una standing ovation e un bel tutto esaurito a due anni fa, quando si è fermato all’apice del suo successo.

Un battito dei piedi all’unisono, como un battito del coro, è ciò che la Regina ha promesso alla griglia di “we will rock you” e che la produzione di DuncanEventi ha volontariamente mantenuto, continuando la leggenda attraverso un immenso omaggio, raffinato ed emozionante .

Per le date pugliesi un spettacolo rinnovato negli arrangiamenti e nel visual show. Immancabilmente la formula vincente della rock band, assieme all’orchestra dal vivo, i cantanti sono delle vere star della musica teatrale: Luca Marconi, Valentina Ferrari, Alessandro Marchi, Luana Fraccalvieri e lo straordinario soprano Giada Sabellico, per una performance che vede più di 40 artisti sul palco e nel pubblico che sono parte integrante di questa esperienza unica. I fan di questo spettacolo sono passati infatti a river it più volte proprio per rivivere nuove emozioni.

Register lirici estesissimi delle voci soprano si mecolano al graffiante rock, arpeggi acrobatici della chitarra elettrica si fondo con la dolcezza delicata degli archi, mentre compongo no le voci dei cantanti in un concerto, senza una sbavatura.

Nato per dare un’idea di Simone Scorcelletti che fa da tutor al direttore artistico e produttore con DuncanEventi, Queen At The Opera è interamente basato sulla leggendaria musica dei Queen per la regia dal vivo di Matteo Vagnarelli. Il suo box si alterna alla voce di un ensemble di vocalist e cantanti.

Classici senza tempo come Noi siamo i campioni, Barcellona, ​​​​​​Bohemian rhapsody, Ti scuoteremo, Lo spettacolo deve continuare, Radio ga ga, Una specie di magia, Sotto pressione, Un altro morde la polvere, Resta l’asse portante, rivivendo ogni volta nel loro travolgente splendore, grazie a tutta la perfetta fusione di suono, potente ed elegante, che solo la musica sinfonica mescola il rock dal vivo può generare. Luci, e gli effetti visivi completano questo spettacolo rendendo l’atmosfera ancora più emozionante e coinvolgente.

Il tour prevede tappe nella miriade di arene italiane, a testimoniare l’assoluto ritorno che se si fosse ritagliato nel mondo dell’evento. Dopo gli spettacoli pugliesi Queen at the Opera sarà il 14 maggio al Teatro delle Muse di Ancona, il 25 giugno al Rock di Roma, il 5 agosto a Lecce, il 6 agosto a Macerata, il 25 settembre a Catanzaro.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<

Add Comment