dai Maneskin a Omara Portuondo, l’estate dei grandi live- Corriere.it

hanno dato Paola Medori

Dopo due anni di assenza, a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di Covid, ecco il motivo

Dai Mneskin a Blanco, dai Chemical Brothers e Achille Lauro: tornano a l’estate dei live con Rock in Roma. Un’edizione dal respiro internazionale, tra le pi attese dopo lo stop costretto dovuto all’emergenza sanitaria. Giugno a luglio la città diventa capitale europea della musica con un festival trasversale, diffuso e sempre pi green. Presto per conquistare e diffondersi dalla periferia al centro storico.

Questa edizione segnata dal record di vendite di biglietti rispetto al passato. Per non un nuovo inizio. La pandemia ha colpito duramente la musica dal vivo. Dopo tanto tempo ci ritroviamo per riprendere un camino che interrotto, ha detto Sergio Giuliani, uno dei due storici organizzatori insieme Max Bucci, durante la presentazione dell’inaugurazione. Tre posizioni. Oltre all’Ippodromo delle Capannelle con due palchi (Il Red e il Black Stage); la Cavea dell’Auditorio e il Circo Massimo. Un cartellone di apppuntamenti multigenere e fitto, che spazia tra i grandi nomi della scena musicale ei cantanti emergenti in ascesa.

Al via il 10 giugno con il rapper romano Noyz Narcos se chiuder con Rkomi il 30 luglio. Ho 43 anni gli artisti coinvolti. Racconterò il fuori programma al Circo Massimo. I dati — esauriti gi da mesi — 9 luglio con Mneskin. Riflettori puntati sui quattro rocker che hanno infiammato gli Stati Uniti, protagonista di un evento speciale, e anche con un omaggio, come if lascia sfuggire Alessandro Onorato, advisorore ai grandi eventi: Dobbiamo ringraziare non so per quanti anni questi ragazzi che, partendo da via del Corso, stanno dando un’immagine unica al mondo. Gli faremo un tribute, cugino del pappagallo tornato a Roma. Un’iniziativa che annunciamo la prossima settimana.

Un’imponente formazione uscita sui palchi di Capannelle: Achille Lauro, Anuel AA, Ariete, portavoce della generazione Z, Caparezza, rapper Carl Brave, Blanco, gi sold out. Spazio all’elettronica del duo inglese The Chemical Brothers, alle sonorit dream pop di Cigarettes After Sex e all’indie di Gazzelle. Dai box anche Ernia, Frah Quintale, Gemitaiz, Gianluca Grignani. E poi ancora God Is An Astronaut, Gue, Jiner, La Rappresentante di Lista + Rovere, Lazza, Leon Faun + Mambolosco + Villabanks. A completare il cast Liftiba, Madame, Madman, Mecna + Coco, Ozuna, Psicologi, Queen At The Opera, Rondodasosa + Baby Gang, Shiva + Paky + Rhove, Suicidal Tendencies, Testament + Exodus + Death Angel + Heaten e Willie Peyote. La Cavea ospita e concerti di Brunori Sas, Deep Purple, Herbie Hancock, Patti Smith Quartet, Skunk Anansie, durante l’11 settembre in Sala Santa Cecilia il talento eclettico di Paul Weller contro il suo fan. Attesa per il 5 luglio anche Omara Portuondo, cantante 92enne dell’intramontabile gruppo cubano del Buena Vista Social Club.

Sarai aggiornato sulle novità di Roma, iscrizione gratuita alla newsletter “I sette colli di Roma” a cura di Giuseppe Di Piazza. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. abbastanza
clicca qui

4 maggio 2022 (modificato il 4 maggio 2022 | 07:26)

Add Comment