Melanie Francesca, Il Maestro – Libro

(ANSA) – ROMA, 02 MAG – MELANIE FRANCESCA, IL MAESTRO (Cairo Editore, pp.333, 16,50 euro). La forza di una donna che non appartiene a una società in cui non si identifica e che intraprende un cammino di dolore e di conoscenza con l’aiuto di un maestro spirituale. L’annullamento della differenza attraverso la vita reale e quella virtuale, nell’alienazione di un presente in cui l’uomo sembra ossessionato dall’apparenza e dai social. Infine la dialettica tra Occidente e Medio Oriente, in cui c’è bisogno di un dialogo per innovare e corroborare, anche attraverso l’amore.

C’è tutto questo nel libro “Il Maestro” di Melanie Francesca, a cura di Cairo. Il romance, che chiude la trilogia iniziata con il volume L’Occidentale, vai al centro Anna, bella signora e madre “perfetta”, colei che vive se viaggia per Dubai e Abu Dhabi in un ambiente internazionale privilegiato, a spese del marito, facoltoso imprenditore che frequenta personaggi come Bill Gates, Clinton, rockstar, famosi stilisti emiratini. In un presente incerto, dovuto a pandemia, lockdown e conflitto, Anna trova in un maestro spirituale una guida alla propria visione interiore, facendo vita nel primo campo di battaglia contro l’accelerazione tecnologica spasmodica e alienante, e contro le logiche che rendere virtuale ogni cosa Il libro sarà presentato il 3 marzo alle 17:30 presso la Galleria del Primaticcio di Palazzo di Firenze a Roma, sede della Società Dante Alighieri: con interverranno l’autore Alessandro Masi, Segretario Generale Società Dante Alighieri, e Simonetta Guidotti, giornalista. (ANSA).

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA