Torino – Apr il pop up Ristorante Europa: un evento ideato da Tuorlo Magazine che unisce il cibo alla musica pop – Torino News 24

Durante la giornata dell’Eurovision Song Contest, il più alto festival musicale internazionale organizzato annualmente dai membri della European Radio Broadcasting Union e in programma a Torino dal 10 al 14 maggio, Tuorlo Magazine, il magazine digitale basato su video, ha realizzato un ed evento raro.

Se si chiama Ristorante Europa e si attraversa il cibo e la musica pop si crea un’occasione per incontrare cultura e personalità eterogenee per l’invio di un
messaggio di comunione tra i popoli. Il ristorante pop up sorgerà negli spazi di EDIT Torino, il birrificio artificiale urbano nato nel 2017, in un quartiere dal
carattere postindustriale e grande fermento culturale.

Ristorante Europa sarà un vero e proprio esperimento di cucina, ispirato dal desiderio di superare e limitare la distrazione, per il futuro
all’insegna della condivisione e del ritmo. Nel ristorante pop up sarà prevista una cena di beneficenza con un menù paneuropeo ispirato alla cucina di
tutti i Paesi partecipanti, creati per l’occasione da un team di chef italiani e internazionali. Durante la serata del 10, 12 e 14 sarà proiettata la diretta di
Gara musicale Eurovision.
Lo chef residente sarà Kseniia Amber, lo chef ucraino che ha portato la sua testimonianza della sua situazione bellica in corso già in occasione di Madrid
Si è appena concluso Fusiòn il mese scorso e del congresso gastronomico Identità Golose, che anche in questa occasione desidera condividere la sua esperienza.
Lo chef Kseniia Amber sarà presente durante tutti i cinque giorni, con la volontà del portavoce farsi, insieme agli altri chef aderenti all’iniziativa, di un messaggio di ritmo e unione di persone.
Unisciti a Kseniia Amber, che porterà l’autentica cucina ucraina alla chiave contemporanea, ci sarà ogni sarà un gruppo di chef italiani e
internazionali.

In apertura il 10 maggio ci sarà il torinese Matteo Baronetto, si affianca al sardo Nicola Bonora e al portoghese Pedro Almeida. mercoledì 11 maggio c
saranno il fiorentino Simone Caponnetto si unisce a Ohad Amzallag, chef di origine israeliana che lavora a Parigi, e al giovane Alexander Robles,
Peruviano che lavora a Torino. Giovedì 12 maggio un altro talento torinese, Stefano Sforza, inserisce il londinese Daniel Morgan e all’albanese Rigels
Tepshi e alla chef Karime Lopez di origine messicana, da longo tempo in Italia.

Venerdì 13 maggio presenterà lo chef ligure Luigi Taglienti si unisce al norvegese Ondrej Taldik e infine sabato 14 chiuderanno la modenese Laura
Santosuosso con l’italo-grecə di stanza a Londra, Noah Dal Colle.
Il ricavato di Ristorante Europa, al netto dei costi, tornerà a World Central Kitchen, progetto dello chef statunitense Josè Andresehi si
occupa di procurarsi cibo in risposta a crisi umanitarie e climatiche. In questi giorni, WCK sostiene la famiglia in fuga dall’Ucraina e persone
Hai fatto rima ancora nel Paese, servendo pasti caldi anche con il supporto di tanti ristoranti locali.
Un’altra cena al Ristorante Europa, nel corso delle 5 giornate avrà dopo l’Eurovisionary Talk, in disaccordo con il tema della cucina, dell’inclusione
sociale, dei viaggi e della sostenibilità, a cui interverranno chef, giornalisti e influencer e altri ospiti d’eccezione. Inoltre ci sarà la speciale presenza di alcuni
Cantanti di Eurovision, che saranno invitati a partecipare e esibirsi durante l’orario dell’aperitivo.
Il programma completo del Ristorante Europa è disponibile sul sito
www.ristoranteuropa.com

Per partecipare alle dine è necessario prenotare acquistando il biglietto sul sito. Parlo una volta che saranno ad accesso libero con possibilità di acquisire a
consumazione sul post.

Ristorante Europa è un evento organizzato con il supporto di importanti partner come EDIT Torino e Compagnia dei Caraibi, con grandi aspettative di
Partecipazione e coinvolgimento da parte della città di Torino, che in quei giorni sarà teatro di uno dei più grandi eventi musicali del mondo.

Add Comment