Victoria Cabello alla fine di Pechino Express ricorda la sua malattia: ‘C’è stato un momento buio in cui mi ero dimenticata di me’

Victoria Cabello conquista il posto di cugina finale un Pechino Expresspiccione gioca in coppia con Paride Vitale: insieme sono io pazzeschi. La conduttrice 47enne, quasi in lacrime, commossa dal risultato ottenuto, ricorda la sua malatia e ride: “C’è stato un momento buio in cui mi ero dimenticato di me”. Ha lottato a lungo contro il malatia di Lyme.

Victoria Cabello alla fine di Pechino Express ricorda la sua malattia: ‘C’è stato un momento buio in cui mi ero dimenticata di me’

Mente vicina al traguardo in semifinale, Victoria cade e scoppia in lacrime esausta. “Sono fatta maschio, è finita”, dice con voce rotta, pensando di andarsene Pechino Express. Poi inside di sé trova la forza per andare avanti e così è il primo finalista. Ritrova la donna che conosceva e che per tanto tempo ha dimenticato.

Pensava di non farcela, in semifinale dopo essere caduta scoppia in lacrime: ‘E’ finita’

“Non mi ricordavo più di me, non ricordavo più di avere questa forza, queste capacità, coraggio. C’è stato buio a momento in cui mi sono dimenticata di me, essere qui è ricordarmi che ci sono, che c’è una nuova me, scoperta grazie a questo viaggio, che mi ha fatto recuperare in breve tempo un buon periodo. Questa è un’occasione importante”, sottoterra, emozionante anche l’autista, Costantino della Gherardesca.

Il pilota 47enne si commuove: ha lottato a lungo contro la malattia di Lyme

“Ero fortemente debilitata, l’attaessereta da un batterio così cattivo e attaccata da interior, obliges al riposo assoluto. A malincuore ho dovuto staccare con tutto”aveva spiegato Victoria a proposito della malatia. Piccola via di cugino Pechino Express Alabama Corriere della Sera poi aveva confessato: A modo mio malatia ho passato un periodo molto debilitante: avevo problemi di memoria, non ricordavo molte parole. Ed era semiparalizzato. Questo mi ha creato non poche insicurezze: non ero più certa di essere en grade ache solo fisicamente di tornare in tv”. Ad iutarla sono state l’ipnosi e sua terapeuta.

La scrittura dà: il 5/6/2022.

Add Comment