Dall’11 al 13 marzo torna a Roma “Libri Come. La festa del libro e della lettura”

Dall’11-13 marzo restituisce tuttoAuditorium Parco della Musica di Romatutto in presenza, “Prenota Vieni. festa del libro elettronico della lettura“. Questa nuova edizione sta per essere un inizio di primavera, una festa per gli autori, i lettori e gli editori. Finché la lettura è stata ingrassata in solitudine in questo mese di pandemia, “Libri Come” presto consegnerà nuovamente il libro e la lettura nella sua dimensione collettiva.

Come nelle ultime edizioni, “Libri Come” ha una parola guidata, una bussola che segna un percorso di incontrition che ovviamente non esaurisce tutta la proposta della festa. La parola di questa edizione è sbarcare, la sfera del luogo fisico e mentale che abbiamo visto in questi due anni sempre più rimpicciolirsi e stringersi. Un luogo in pericolo, il posto dove viviamo, leggiamo e scriviamo storie. Per “Libri Come” Terra tanti gli autori tra cui Zadie Smith, John Banville, Davide leavitt, damon galgut, Frank Westermann, dacia marini, Ascanio Celestini, Telmo Pievani, Stefano Mancuso, Diego bianchi, Massimo Recalcati, Emanuele Trevi, Francesca Manocchi, Nicola Lagioia, dandy sereno, Elena Stancanelli, Alessandro Bergonzoni, Eleonora Danco, Licia Troisi, franco ermellino me Stefano Bartezzaghi. Il tradizionale spettacolo che “Libri Come” dedica al fumetto e alla grafica è affidata quest’anno all’artista e attivista Gianluca Costantiniautore dell’immagine che sostiene la campagna per la liberazione di Patrick Zaki.

Add Comment