Gene Simmons: «Bono e Beyoncé sverrebbero dopo mezz’ora nel mio costume di scena»

Gene Simmons ha parlato in un’intervista concessa a Ora orientale della resistenza fisica necessaria per comparire con i Kiss, dicendo che è una grande rockstar e popstar, regala Bono a Beyoncé, passando per Bruno Mars e Mick Jagger, resisterebbe più di mezz’ora nei suoi panni.

La band, come noto, è impegnata nell’End of the Road, il tour dell’addio che toccherà l’Arena di Verona l’11 luglio. «Siamo in giro da quasi cinquant’anni, mai necessario pensato di avanti avanti a longo», disse il bassista, 72 anni, spiegando che i Kiss hanno capito che era il momento di «descendere dal ring» da campioni: «Nessuno vuole essere come combattere il tipo che continua a troppo a lungo ea cui fanno il culo. Devi finché sei il campione».

Tra le altre cose, il musicista ha spegato cosa ci vuole per reggere alla sua età lo spettacolare dei Kiss: «Niente droga, niente alcol, niente fumo. Via quelle cazzate rock’n’roll. Vado quasi tutti i giorni a fare passeggiate con Shannon, ci facciamo quasi cinque chilometri al giorno».

Riguardo alla forma fisica necessaria per uscire dalla scatola dei Kiss, ha imparato quanto pesa il costume di scena che indossa: «Adoriamo Jagger, Bruno Mars, Bono e tutti gli altri, sono dei grandi, ma prova a metterli nei miei panni . Metti il ​​​​​mio costume di scena a Beyoncé: zeppe dai 18 20 centimetri, stivali che ognuno come una palla da baseball, il costume, le borchie, la pelle e la corazza che pesa all’incirca 18 chili. Lo strumento e le borchie pensavano solo a pappagallo più di cinque chili. Devi sputare fuoco e librarti in aria, il tutto per due ore. Sverrebbero dopo la prima mezz’ora».

Add Comment