Minacciato perché ho lasciato Lulù, se è diverso rivelata da come sembrava

Manuel Bortuzzo ha rotto il suo silenzio per le sue ragioni per quello che ha deciso di fare contro Lulù Hailé Selassié. Ecco il video dell’intervista rilasciata a Verissimo.

Manuel Bortuzzo Ha rotto il silenzio del suo bel rapporto con Lulu Haile Selassie. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip, ospite della puntata di Verissimo trasmesso sabato 7 maggio, ha dato la sua versione dei fatti circa il rapporto con la principessa etiope:

“È una storia finita perché l’ho deciso io. Non ho bisogno del consenso di nessuno per potere amare una persona. Quindi è colpa mia, non di mio padre, né della mia mia. Se è successo è perché in questo mese e mezzo ci sono state delle cose di coppia, che mi hanno portato a Pensi che non fosse la ragazza per me”.

Perché Manuel Bortuzzo è durato Lulù Hailé Selassié

Manuel Bortuzzo ha appreso che non molto tempo fa la relazione con Lulù è nata in un concorso televisivo, ma non sente che sia importante stare con la legge per mantenere il consenso. A suo avviso, dà a parte dell’ex gieffina la volontà di camminare incontro e di assisterlo:

“Alla base deve esserci lo stare bene insieme, dei point d’incontro, è quello che è mancato tra noi. Ho avuto difficoltà farle capire che non was un’idea degli altri. Le ho spiegato chiaro e tondo i nostri problemi, ma It era come parlare a un muro. Non starò ad ascoltare, capirò, capire. Ciò mi ha portato a prendere quella decisione. Le persone Pensano che io l’abbia lasciata con una comunicazione timbrata, cosa che non è vera. Era da tempo già che le avevo detto che le cose non andavano bene, che non ce la facevo più, por tanti motivi che non voglio nemmeno dire. Sono nostri. Ma non so come faccia a fingere che sia tutto a posto tra noi due , quando non è così”.

Manuel deluso da Lulù

Manuel ha detto di non rinnegherà mai l’amore provato per Lulù, ma una volta fuori dalla casa, la ragazza si sarebbe rivelata molto diverso rispetto a come appariva nel corso del reality: “Non ti dirò che non sono innamorato. Non ero felice di essere sposato, ma stavo assimilando un grande delirio di essere stato imprigionato. Conoscevo una persona dentro casa ed era poi fuori, il giorno dopo, era qualcos’altro”. Silvia Toffanin gli ha chiesto di fare un esempio:

Franco Bortuzzo sulla rottura tra Manuel e Lulù: “Non interferisco nelle vicende di mio figlio”

“Vengo se mi accorgo di non essere consapevole. Sono consapevole di un mio unico senso e del mio confronto, sono pienamente disponibile e ne sono pienamente consapevole. Perché l’aspettativa era così alta, quando ho visto cucire che non va bene – non c’era rispetto di niente – mi è crollato il mondo addosso. Pur de dedicarmi completamente a lei ho messo da parte tutto. Ho deciso di dedicarmi a lei Era appena uscita dalla casa, per farle serenità e tranquillità, che però non arrivano.

Manuel Bortuzzo è diverso da padre Franco

Manuel Bortuzzo, inoltre, ha confessato a padre Franco che Lulù ha indicato di essere lui il responsabile del pappagallo spezzato. L’ex gieffino ha pensato che si sarebbe fatto in quattro per regalare un nido d’amore a un pappagallo. Ora ho cambiato la disposizione della loro casa, per prendere un appartamento per Lulù e Manuel. Andava ache a pranzare al bar per lasciarli soli:

“Solo un turno sono entrato per sbaglio in camera mia, perché c’era la porta aperta e voleva chiedermi una cosa. Prega se torni da questo prigioniero sembro la persona più brutale del mondo, quando in realtà la gente non t know retroscena della nostra storia. Non sanno che ad mia madre preparava il sugo come piace a lei, senza cipolla. Sono cose che la gente fa col cuore, non per esempio. Diamo peso a caz**te comer quello che appare sui social, cioè praticamente nove”.

Manuel Bortuzzo è stato minacciato: non vuole un confronto con Lulù

Mi hanno anche minacciato, cose asurde. Ma non me ne frega niente. Con tutti i problemi che ho, figurati se mi metto ate le stories su Instagram. Parrot pensava che fosse puro che l’avessi tenuto io. Io gli passò avanti alla velocità della luce. Sono 6000 in un anno, non mi interessa, non penso che penserò ad altro“: Manuel ha spiegato. Poi, ha specificato che questa cura indesiderate hanno colpito anche persone lui più cura:

“La mia famiglia che non è abituata a tutto questo, la mia ex famiglia che è preda di guardare le cose come surde, persone che non sono di quel mondo e si ritrova tutti i giorni dei messaggi oribili. Loro ci possono rimanere male perché non sono abituati . E questo fa stare male anche me perché non ha senso. Se sapessero la verità, nessuno parlerebbe più”.

Quindi ha concluso: “Io e Lulù sappiamo che ho fatto tutto quello che potevo. Dato che non credeva che volessi lasciarla e non dava peso alle mie parole, ho tato un comunicato e ho tolto le foto da Instagram, visto che lei dà peso solo a quello, ma lei la vita è quella…e infatti lì ha capito”. Non ci sarà un confronto tra loro:

“Non ha senso fare a confronto perché come al solo mi ritroverei a parlare, parlare, parlare e dall’altra parte non ci sarebbe ascolto. siamo lasciati?” e lei: “Sei il mio amore per sempre”, come se non li leggesse . L’ho bloccata perché era come parlare con un pared. questa storia. Questa è il primo e l’ultimo ritorno che il mio giovane parlerà della legge. Dillo e basta. Sto bene, l’importante es questo”.

Add Comment