Napoli, Massimo Ranieri dopo la caduta dal box: “E’ sveglio e cosciente”

«Gli esami effettuati – se specificato nel bollettino Cardarelli – non hanno messo in evidenza la presenza di a

frattura costale

alla settima costa di destra, dolore discretamente controllato con anti-infiammatori. Non c’erano prove all’epoca altrimenti tipi di pregiudizio”.

Massimo Ranieri, 71 anni, questo, dunque, bene e ha passato una notte tranquilla. Entrambi hanno generato e, fortunatamente, solo una costla per la caduta avvenuta spezzata mentre scendeva la scala che porta dal box alla platea, poco dopo l’inizio del suo concerto al Teatro Diana, mentre cantava il terzo pezzo in scaletta, uno dei suoi successi , “Vent’anni”.

Il cantante, rimasto a terra a lungo, ha battuto la schiena. E’ stato soccorso dagli operativi del 118 e portato al Cardarelli dove è rimasto sotto osservazione in osservazione per precauzione. “Non ha battuto la testa ed è sempre stato cosciente”, avevano confermato sulle prime dal suo staff.

L’artista, secondo a tutti gli straccioni del suo staff, si dimise presto, anche se assistette a un’ulteriore valutazione della medicina Cardarelli che ricevette con il prossimo bollettino.

Nel frattempo, il Teatro Diana comunica che “in seguito alla disgrazia capitata all’artista, la replica dello spettacolo ‘Sogno e son desto’ suonò momentaneamente sospetta”. E in attesa di nuove comunicazioni, la direzione del teatro “abbraccia Massimo Ranieri con affetto e gli augurs a very soon guarigione”.

Add Comment