Festival dell’illustrazione a Milano, oltre 100 creativi tra curiosità, arte solida, design e fumetti- Corriere.it

hanno dato Marta Ghezzi

«Paw Chew Go» (leggi, paciugo): mercato, laboratori e aste. Focus di Massimo Giacon

Descrizione dell’art Massimo Giacon? Impossibile, girerò la testa. In quaranta anni di carriera, dagli inizi nello studio di Ettore Sottsass Dopo tutte le recenti incursioni nella musica, l’artista padovano — lui, ma, considera la sua città anche Milano, non meno spesso che non in passato — si è praticamente manifestato. Con grazia e ironia — al tappo per la vasca da bagno disegnato per Alessi ha affibbiato il nome de Mr. Suicide — ha attraversato tutti i settori del mondo creative, illustrazione, fumetti, scultura, arte digitale, design, lasciando la sua imprint sulle tavole per «Frigidaire» e «Linus», nella campagna pubblicitaria (una delle sue preferite: Absolut vodka), negli oggetti realizzati da Memphis, Artemide, Swatch. Oggi e domani torna a Base dopo due anni di assenza il colorato festival dell’illustrazione “Paw Chew Go”con un alto numero di presenze (hanno confermato un centenario di creatività) e una piccola personale dedicata a Giacon.


Chi è Massimo Giacon

«E io ci sarò», disse l’artista, «è l’occasione per rivedere ex allievi che hanno fatto carriera, annusare nuove tendenze, risponderò a eventuali domande sul mio lavoro». La sua produzione è stata in mostra a fumetti, e design del romanzo grafico “Il mondo così come è” (Rizzoli) firmato con Tiziano Scarpa, un tempo paravento (affollato di super-eroi) di sei metri restaurato per l’occasione ei tessuti di Memphis . Giacon ha fatto un giro per il festival a tutti e sottolinea, «non bisogna essere esperti per lasciarsi trasportare dall’onda allegra dell’illustrazione». Lo conferma Fortuna Todisco, direttore artistico del festival, che assicura: «facciamo succedere tante cose contemporaneamente, basta cercare».


Settima edizione

Particolarmente ricco il programma di questa settima edizione: al mercato si curiosi e volendo si acquista (disegni e grafiche dei migliori illustratori in circolazione); c’è l’asta benefica a sostegno della Casa delle Donne, con all’incanto opere di big come Zerocalcare, Altan, Nathalie du Pasquier, Olimpia Zagnoli; Il laboratorio di ancoraggio per lettering, design e cartoon, ruota anche attorno al bambino «per scavalcare i limiti e liberare il segno», ha un palco per presentazioni e dibattiti con Ugo La Pietra, Camilla Pintonato, Monkey Talkie, il gruppo Moleste. Fra gli emergenti, anche grazie alla star di Instagram, l’architetto napoletano Alvar Altissimo e il gruppo Timidessen (alias Eugenio Ruggeri, Judy Rhum, Antonio Marzii e Vincenzo Lamolinara), che ai suoi 190mila follower propone immagini distorte e reinventate di prodotti di lungo consumo (tonno, biscotti, detersivi), porta al festival un’anteprima il suo libro, “La patent di vita” (Rizzoli). «Siamo nati durante la pandemia e il successo ci ha travoltiAbbiamo mandato avanti il ​​​​​progetto rimanendo anonimi, questo è il primo incontro dal vivo con il pubblico”, Ruggeri rivela.

Tutte le informazioni

La settima edizione di festival dell’illustrazione “Paw Chew Go” se hai una Base oggi e domani (ore 10-21, via Bergognone 34, ingresso libero, informazioni su pawchewgo.com). Abbiamo partecipato al mercato per cento anni di creatività, e c’è una piccola mostra personale dedicata a Massimo Giacon. Il beneficenza per la Casa delle Donne di Milano se hai tutti i 18 di domani, all’incanto opere di Altan, Zerocalcare, Nathalie du Pasquier e Olimpia Zagnoli.

Sarai aggiornato sulle novità da Milano e dalla Lombardia iscrivendoti gratuitamente alla newsletter del Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. abbastanza
clicca qui

7 maggio 2022 (modificato l’8 maggio 2022 | 09:25)

Add Comment