Formula 1, la direzione del Gran Premio di Miami e Paloma vedere la gara in tv: Leclerc parte in pole. Doppietta Ferrari con Sainz seconda

A one-due che mancava da Città del Messico 2019. Il sole di Miami bacia la ferrari. Charles Leclerc Dopo essere stato il più veloce in Q1 e Q2 del Gp degli Stati Uniti non trema nel Q3, a conferma che questo è il più sull’undito della pista Florida con un 1’28″796 che vale il primo posto in griglia, quasi per decimi di distanza sul compagno di squadra Carlos Sainzche precede per appena cinque preziosi millesimi max verstappen, costretto alla terza casella ha commesso un errore nella fase decisiva dell’ultima sessione, dopo aver stampato inizialmente il miglior crono al primo tentativo. Completa la seconda fila l’altra Red Bull di Sergio PerezA conferma che anche negli Usa sarà nuovamente un duello tra Ferrari e Red Bull.

La gara è in programma domenica 8 maggio alle ore 21:30 e verrà trasmessa in diretta da Paradiso (canale 207), mentre in chiaro sarà visibile su TV8 in modo diverso (dalle ore 23). La visione in streaming è disponibile cielo va. “Nell’ultimo weekend ho commesso un errore in gara, oggi è andata bien. Partiamo dalla pole position e dobbiamo completare l’opera – bottom line in monegasco, alla terza pole stagionale e alla dodicesima in carriera – La Toro Rosso? Parrot suonava velocissimo in rettilineo, noi siamo in curva. Sarà una battaglia, speriamo di prevalere noi”. Il polo dell’attuale leader del mondo è ancora più importante in virtù del secondo posto di sainz, che dopo l’incidente nelle seconde libere se è scrollato di dosso la negatività dell’ultimo periodo. “Non è stato semplice ritrovar fiducia a circuito così difficile come quello di Miami. Considerando che la mia insoddisfazione è arrivata, suonavo come una rima tranquilla nel terzo trimestre. Sarà una giornata interessante con tutto que succedere questo weekend – ha evidenziato volta – Non ho mai fatto la simulazione gara, por la prima run with a grosso Dear. Sarà impegnato macchinavo ma ho grande fiducia nella, è bello guidarla qui”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it
ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribue, se vuole I continuerò ad avere un’informazione di qualità. Diventa anche il tuo Sostenitore.
CLICCA QUI

grazie

sostenere

pagamento disponibile

Articolo precedente

Gran Premio di Formula 1, debutto sul nuovo circuito di Miami: una volta l’ho visto qualificarsi. Leclerc domina il rilascio della prima sonda

Seguente

Add Comment