George Clooney, l’atroce verità di Batman: Rivelazione di Ben Affleck

Non ad oggi se considerato un vero mito del cinema, George Clooney non ha dato un po’ di brillantezza all’interno di Batman e Robin, film diretto da Joe Schumacher. Non il film ad oggi non sia certo indimenticabile un cast di tutto rispetto basti Penserò che come cattivo venne scelto Arnold Schwarzenegger il quale interpretò Mr. Freeze.

Ad attirare numerosi altri spettatori al cinema furono persino Chris O’Donnell e la bella Poison Ivy impersonata regala un sex symbol dell’epoca giunta umma Thurman. Come detto però Batman y Robin è stato massacrato da utenza e critica per il suo stile, soprattutto affrontato gli ultimi film diretti da Tim Burton dove si respirava un’aria totalmente diversa e maggiormente cupa.

George Clooney è accusato di essere uno dei motivi principali del fallimento cinematografico di Batman e Robin

Batman e Robin – Fantasynow.it

Lo stesso George Clooney, Quindi, ha recentemente rivelato come non gli sia piaciuto vestie i panni dell’eroe DC tanto che avrebbe sconsigliato a Ben Affleck dire fare “lo stesso errore”. All’time, chi, non ora l’uomo che era impegnato a dirigere il suo nuovo film, Argotrovò il tempo di confrontarsi con il suo collega.

A causa di questa brutale esperienza, l’attore è riuscito a convincere Ben Affleck a strappare il ruolo di Batman

Batman
Ben Affleck – Fantasynow.it

Sappiamo inoltre, poiché Affleck non seguì che il consiglio ma nonostante cioè Clooney rimase stupito dalla performance sia da arrivare a fargli dei complementi. Persino dà un punto di vista personale ma per quest’ultima Batman y Robin è stato un flop. Innanzitutto il fatto economico che Arnold ha venduto è stato pagato intorno ai 25 milioni di dollari, cifra che Clooney ha confessato essere venti volte la più grande del suo cachet.

Non solo un compenso inferiore all’attore austriaco, infatti, George è anche responsabile del fallimento dell’intero film. Non tanto quanto l’attore ammise di non aver fornito certo una prestazione indimenticabile, non essendosi mai inserito appieno nei panni del vigilante di Gotham City, ma allo stesso tempo gli furono date alche colpe che non aveva.

Il film riuscì conque que a rientrare nelle spese incassando 238 miloni di dollari al fronte dei 125 spesi per sua realizzazione. Numeri che non fanno gridare al miracolo ma che in a period dove i cinecomic erano ancora un prodotto di nicchia hanno quantomeno attinto i costi. Dopo quell’esperienza, inoltre, Clooney capi di non essere tagliato per i film sui supereroi ed infatti non ne prese più parte.

Add Comment