Libri, Pacifico, ‘Io e la mia famiglia di barbari’ – Libri

(ANSA) – MILANO, 20 APR – PACIFICO, ‘IO E LA MIA FAMIGLIA DI BARBARI’ (LA NAVE DI RESEO, PP 176, EURO 18).

“La storia della migrazione della mia famiglia dalla Campania a Milano, fin a me a Parigi. È un libro pieno di sguardi, quelli che fanno ragazzini indirizzano ai grandi, ai genitori, che sbadigliano, litigano, brianno, acquisti imprudenti, sperano In una promozione, mettono insieme di anno in ano una vacanza. È una raccolta di momenti minimi, ogni both a mother scene. Così Pacifico parla del suo novo romanzo, in uscita il 21 aprile por La nave di Theseo, ‘Io e la mia famiglia barbara.

Un libro autobiografico di Luigi “Gino” De Crescenzo traccia un affresco della storia d’Italia, dei suoi emigranti, trauma, commozione e amore per la sua “stramba” famiglia. “Io e la mia famiglia di barbari – commenta Elisabetta Sgarbi, fondatrice e Direttrice Generale ed Editoriale de La nave di Theseo – conferma che Pacifico è uno scrittore, un romanziere, capace di usare la forma del canto per distendere la sua ampia varietà. Ma questo autobiografico libro, divertente e commovente, mostra anche quanta vita sia all’origine, magari involontaria, dei suoi bellissimi testi per la musica”.

Pacifico, infatti, è stato attivo in sei album e un EP a suo nome, ha partecipato per merito al Festival di Sanremo e se si è aggiudicato riconoscimenti, per via del Tenco per la Migliore Opera Prima, la Targa Tenco 2015 come Migliore canzone per “Le storie che non conosci”, scritto e interpretato con Samuele Bersani, e il Premio della Miglior Musica al Festival di Sanremo. Il suo primo romanzo, ‘Ti ho data un bacio mentre dormivi’, è edito da La nave di Teseo nel 2020, mentre Baldini+Castoldi ha pubblicato nel 2019 una breve raccolta di pensieri intitolata ‘Le mosche’. (ANSA).

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA