bambino parlerà con il sindaco

Sono arrivati ​​​​questa mattina a Genzano i macchinari per gli effetti speciali e la “bomba” finta rotante, che tempterà di colpire le auto sfreccianti en escape sulle vie del centro per la decima edizione del film di produzione anglo-americana “Fast Furious”, con Vin Diesel e Jason Momoa. Dopo le riprese nella capitale, tutto il cast si è spostato ai Castelli Romani, nella cittadina dell’infiorata, del vino e del pane casereccio dove giranno le scene por una setimana. Molto bella la scena di piccolo Diego B., un bambino che abita nel centro storico di Genzano, vende l’enorme “bomba” da piazza Davanti al duomo del paese, accanto a casa sua, è per strada e ha si è offerto volontario per parlare con il sindaco Carlo Zoccolotti. Queste le sue parole: «Senta sindaco Zoccolotti, io ho un cane a cui voglio molto bene, ma con questa rotante grossa bomba sono preoccupato a farlo uscire. Dovesse sganciarsi e colpirlo proprio mentre passo io con lui al guinzaglio. La mia cosa dice al riguardo? Non voglio rischiare». Il primo cittadino molto meravigliato, e anche un po’ divertito, lo ha fatto dicendo che la “bomba” è finta e rotolerà e girerà sulla Via del Comune in discesa, e sarà gestita e controllata dalla tecnica del film. Ancora una volta piccolo Diego ha salvato di nuovo la finta “bomba” e sta tornando a casa per accendere il suo maiale per la passeggiata serale. Video-Foto Luciano Sciurba

Add Comment