dall’amore di Favino ai fallimenti

I quarant’anni suonava come un momento di profonda riflessione, in cui si tirano le somme della propria vita: da quella sentimentale, a quella professionale. Per Ana Ferzetti Arrivano alla Vigilia di Natale di quest’anno e in un’intervista si è raccontata a cuore aperto: dell’inizio della lunga storia d’amore con il compagno, l’attore Pierfrancesco Favinoalle soddisfazioni, ma anche i fallimenti professionali in cui si incappa nel corso della vita.

Anna Ferzetti, la storia d’amore con Favino

Nell’immaginario collettivo i 40 anni sono la svolta della boa della vita, il momento in cui fare dei bilanci diventa naturale. Perché Anna Ferzetti è nata il 24 dicembre 2022, aveva 40 anni. L’attrice si è raccontata senza filtri in una lunga intervista rilasciata a la Repubblica. Sulle pagina del quotidiano online se sei lasciata andare, spaziando dall’amore con Favino, lì vettore (ultimamente ricca di impegni, tra cui la serie il destino ignorante in cui è la compagna di Ambra Angiolini).

Anna Ferzetti è la compagnia di Pierfrancesco Favino, uno degli attori più importanti e talentuosi del panorama cinematografico italiano. il pappagallo storia d’amore è iniziato 18 anni fa, per caso a festa. Anna Ferzetti ricorda cosa l’aveva colpita di lui: “Tutto: simpatia, energia, ironia – ha raccontato a la Repubblica – . Era un po’ orso bruno, pieno di capelli, giocherellone, semplice, umile, buono. Il viso gommoso, la lunga giacca marrone e i jeans. Ci siamo incontrati a festa, ballando come matti”.

In quell’occasione avevano scoperto di essere colleghi ma non solo: “È stato un colpo di fulmina – ha infatti aggiunto l’attrice –, una cosa quasi animale, una domanda di odori. Ci siamo scambiati il ​​​​​numero ma poi sono passati i mesi, sono stati entrati da altre storie. Per caso ci siamo ritrovati in un bar… Credevo nel destino”.

E so che il destino li ha fatti trovare, è stato l‘amore per unire in un rapporto speciale e unico: “Abbiamo un progetto comune – ha detto – . Stiamo insieme da diciotto anni. Ci amiamo, ci rispettiamo. Abbiamo deciso di fare una famiglia insieme ed è quello il primo nostro progetto. Il lavoro, che pure tende ad essere totalizzante, viene dopo”. E anche altri membri della famiglia hanno condiviso il loro lavoro, non solo sono entrati in casa ma anche i loro colleghi hanno impostato.

Anna Ferzetti, trionfi e fallimenti

E proprio sul fronte lavoro Ana Ferzetti sta vivendo un momento ricco di soddisfazioni, tra cui la partecipazione alla serie tv tratta dal film cult il destino ignorante di Ferzan Ozpetek in cui interpreta la compagna di Ambra Angiolini. Ma nel passato non sono mancati i momenti più difficili, quei fallire che sono parte della vita, del lavoro e che fanno cresce. Anche di questi ne ha parlato il suo la Repubblica: “Il mio lavoro di sconfitte ne porta ogni giorno – ha detto – . Io lo patisco, è come un colloquio ogni volta, giocarsela ogni volta. Due passi avanti e quattro indietro. Bisogna essere centrali, solo un attimo per arrendersi”. Ora è sicuramente un momento roseo, ricco di ruoli che le stanno regalando soddisfazioni.

Ma del resto la recitazione e il mondo dello spettacolo Sono parte del DNA di Anna Ferzetti, il suo è un soprannome “lui pesa”, con una grande ereditarietà, che però lei ha vissuto serenità. Il padre è il famoso attore Gabriele Fertzettiper leggere un punto di riferimento: “Sono stato imprigionato dalla mia idea di mascherarmi, sono cambiato completamente: ammiro che il suo cambiamento fisico, la camminata, i denti”, ha detto nell’intervista.

e il Mi confronto con i due uomini della sua vita pesa? UN la Repubblica ha assicurato: “No, suono con orgoglio e gioia figlia di Gabriele Ferzetti e compagna di Pierfrancesco Favino”.

Add Comment