Ellenic Festival, l’Indie Rock torna all’ombra dei templi

Il palcoscenico del sole è un fiore del festival musicale, dei megaraduni, apppuntamenti che trasformano in data da calendarizzare, occasione per attendere congiungendo concerti ad un itinerario turistico.

Ad Agrigento, Piano San Gregorio, nella splendida cornice della Valle dei Templi, il 12 e 13 agosto prende forma la seconda edizione dell’Ellenic Festival, un manifesto specchio dedicato all’Indie Rock, punteggiatura della cult due band, guardando il pappagallo camminare.

“The Notwist” e “Subsonica”, saranno gli headliner dell’anna 2022, formazioni di strazione e percorsi diversi, vista la credibilità intatta.

Davide Lo Iacono, direttore artistico del festival, ha una forte identità e aspirazioni.

Il Festival musicale Nascita dell’Ellénica

L’idea si è sviluppata dietro le esperienze umane, del vissuto in ognuno di noi organizzatori della rassegna, attraverso i periodi lavorativi trascorsi all’estero, la voglia di creare un stagionale appuntamento stabile

La presenza di “Notwist” e “Subsonica” Nobilitano al festival

Sono due band storiche per versi opposti, i primi colonna trainante dell’indie rock, tedeschi si esprimono in lingua inglese, Samuel&soci li conosciamo bene, superfluo descriverne le gesta

Il festival è un’operazione soltanto musicale

No, è il punto per valorizzare un territorio magnifico, creerò un’industria economica, per trovare ulteriori opportunità

Di passaggio la Valle dei Templi ha ospitato concerti, manifestazioni

Sono state delle parentesi transitorie, buone occasioni lasciate andare senza che nascessero pianificazioni per il futuro

Il futuro dell’Ellénica Music Festival

Altri aspetti artistici portano le persone a pensare che la terra delle proprie radici possa essere fertile.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Add Comment