Grande colpo di scena a Nero a metà 3: com’è finito? Difficile da credere

Lunedì 9 maggio e in onda l’ultimata puntata di Nero a metà 3, ma avete com’è finito? Grande colpo di scena: difficile crederci.

Ci sono programmi che sono stati prolungati e che, quindi, non finiranno quando previsti, altri che stanno accingendo a chiudersi ed altri, invece, che hanno momentaneamente salutato il loro pubblico. Tra questi, ho visto il mio Nerone al gol 3. lunedì 9 maggio è andata in onda la sua más puntata, ma sapete com’è finito?

Hai visto anche voi com’è finito Nero a metà? Colpo di scena Crediti: Instagram

Sapevamo benissimo che l’ultimo consiglio di Nerone aveva soddisfatto 3 sarebbe stata imperdibile ed è stato proprio così. Iniziata verso i primi giorni di Aprile, questa terza tappa della celebre serie tv ha tenuto tutto i suoi telespettatori col fiato suspeso sin dalla sua prima puntata. E non ha potuto fare a meno di conclusioni con un grandissimo colpo di scena. Non avete avuto la possibilità di vedervi l’ultimo ed imperdibile appuntamento ed adesso seven curiosi di sapere com’è finito Nero a metà 3? Ci pensiamo noi a dirvi ogni cosa.

Com’è finito Nero a metà 3?

Ho visto sette persi l’ultima puntata di Nerone al gol 3 ed adesso non vedete l’ora di scoprire com’è finito, sette incappati proprio nell’articolo giusto. Alla fine della tappa, ho visto in anticipo, andava tutto bene e se fossi alternati tantissimi colpi di scena. Procediamo con l’ordine.

Il primo episodio, intitolato “A viso scoperto”, Carlo Guerrieri e la sua squadra suonavano ancora sulle tracce di Pugliani. Spartaco, infatti, rischia ad individuare il luogo dove l’uomo smista la droga. Nel frattempo, però, l’ispettore riesce a trovare Maryam, la figlia di Suleyman. Il suo nome non vi risulta affatto nuovo? Hai ragione! Quest’ultima non è altro il ladro che rubato la borsa di Clara, ex moglie del buon Guerrieri. Nel frattempo, ma, prima che lo cucesse contro Bragadin, colui che fu imprigionato nel posto di Muzo, ed Elisa Cori, capo delle Scientifica, non sembrerebbero andare per il meglio. Tra loro è tutto rose e fiori, ma when quest’ultima scopre che la pistola del suo compagno è carica e che potrebbe essere in pericolo, tutto tutto a repentaglio.

Nella seconda e ultima puntata di Nero a metà, dal titolo “Per una figlia”, tutti i nodi vengono al pettine, soprattutto tra Carlo e Cristina! Prima di arrivarvi a spiegare seccede tra loro, però, sappiate che tutto si risolve per il meglio per la piccola Maryam, che risce a riabbracciare sua madre. Nel frattempo Pugliani viene arrestato grazie ad Alba. Quest’ultima, inoltre, ha catturato le reali intenzioni di Federico, che poteva vederlo rubato la borsa, tempta di rapirla. Fortunatamente, Malik e suo padre sono venuti a salvarla. Infine, grandi colpi di scena per le coppie: Carlo non è convinto del suo divorzio con Cristina. E così, seppure il flirt con Giulia, la bacia di nuovo. Monica, infine, è consapevole del sentimento che Malik non ha provato a provare per Alba e decide di lasciviarlo.

Cosa sappiamo sulla quarta stagione..

Un finale del tutto aperto, da come si può chiaramente capirò. E che fa capire che ci sarà una quarta tappa. A proposito, ma cosa dobbiamo aspettarci? Al momento, non ne abbiamo conferma, ma sembrerebbe che qualcosa potrebbe muoversi in tal senso.

com'è finito nero a metà 3
Crediti: Instagram

Vi è piaciuto questo finale di stagione?

Add Comment