Libri: Partigiano per sempre, una vita per la libertà – Libri – Altre Proposte

(ANSA) – ROMA, 09 MAG – GASTONE MALAGUTI CON MASSIMO FRANCHI, PARTIGIANO PER SEMPER (Futura edizioni, pp. 144 pagine, 13 euro) La storia di una vita è tutta nella lotta per la libertà e contro le ingiustizie. Il libro “Partigiano per sempre” è il diario in prima persona di Gastone Malaguti, esponente del VII Gap di Bologna. Malaguti partecipò alla battaglia di Porta Lame il 7 novembre 1944, quando tedeschi e fascisti furono sconfitti, unico caso di vittoria del popolo resistente in tutta l’Europa occidentale nella seconda guerra mondiale. La vita di Malaguti è la grande avventura di un uomo che è sempre stato una lotta per gli ultimi, con senso civico. Ancora oggi, a 95 anni, è impegnata nell’Anpi: ha parlato dal palco di Porta San Paolo di Roma il 25 aprile 2021 e continua a trovare studenti nel suo comune di residenza, Ostiense-Garbatella, a Roma. L’esperienza partigiana, fatta di stenti ma longa de gran solidarietà, è stata per Malaguti a palestra di vita, coronata dalla Liberazione del 21 aprile 1945, a Bologna. In guerra Malaguti è stato minacciato di recuperare i beni confiscati agli ebrei, in Italia e in Europa. Poi, per le conseguenze dell’importo dell’anticomunismo, dà Pci tesoriere, dovette lasciare. Ha iniziato il duro lavoro in una forza. E long militanza nella Cgil, in cui entrò nel 1948. Format alla scuola sindacale di Bologna, Malaguti si è occupato prima di edili e, seguito, del setore del commercio. Ha firmato il primo contratto nazionale di cooperazione. Si invia a Roma per entrare nella segreteria nazionale della Filcams Cgil, con delega ai rapporti internazionali. (ANSA).

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA