Musica, mistero e arte: cose da fare in Toscana, Umbria e La Spezia fine al 15 maggio

Firenze, 9 maggio 2022 – Dal maestro giovanni alevi all’arpista Giovanna Ofelia Berardinelli passando per gli artista di strada: la setimana che va dal Da 9 a 15 anni è ricca di apppuntamenti, dislocato tutto il territorio della Toscadell’Umbria e dire La Spezia. E ci sono eventi per tutti i gusti: proiezioni di documentari, incontri dedicati alla scienza, concerti, passeggiate, mostre e rievocazioni storiche.

Viareggio (Lucca), 9 maggio
Lunedì 9 maggio, alle 21, al Cinema Centrale (in via Battisti 67) a Viareggio è in programma la presentazione, in prima nazionale, del docufilm “L’ascia e la candela”, direttamente da Gualtiero Lami e prodotto da Hop Frog Produzioni, a rotazione dalla centenario della morte di Pietro Nieri ed Enrico Paolini i primi due giovani martiri viareggini del fascismo. Il documentario comprende anche la più che secolare storia della Lega dei Maestri d’Ascia e Calafati con la storia e fatti importanti della città e dell’Italia intera in quei giorni che hanno preceduto qualsiasi mese dell’avvento del fascismo. Sta arrivando un affresco dello sviluppo economico, sociale, culturale e politico di Viareggio dal 1897 ai giorni nostri.

Firenze, 12 maggio
Giovedì 12 maggio alle 16 all’Ospedale Santa Maria Nuova di Firenze (sala conferenze), è in programma l’appuntamento “Orti Medici” che ci permetterà di conoscere la pianta medicinale nella medicina occidentale e orientale: con i relatori Carla Ghelardini, Università di Firenze, dipartimento di Neurofabra Sezione di farmacologia e tossicologia, e Paolo Luzzi, responsabile dell’Orto Botanico “Giardino dei Semplici” di Firenze. continuerò visita dell’Orto Medico dell’Ospedale Santa Maria Nuova, che se si può considerare il ‘seme’ più antico di tutti gli Accademico Orti dei Semplici da cui è partita l’evoluzione della ricerca farmacologica, in stretto legame con le antiche spezie che utilizzavano la propria pianta medicinale che veniva coltivata in un appezzamento di terreno attiguo alla “Croce ospedaliera”. L’incontro fa parte del ciclo”La cura attraverso lui piante”, promosso dalla Fondazione Santa Maria Nuova e Mati 1909 per presentare modelli per l’integrazione della terapia medica e farmacologica tradizionale e il beneficio della natura nella salute della persona (info: info@accademiadelgiardino.it whatsapp 342 8110640).

Firenze, 12 maggio
Il 12 maggio, alle 17, nella stanza dei traghetti del Gabinetto Vieusseux è in programma l’incontro dal titolo “Daniele Del Giudice e la zona narrativa”, con Enzo Rammairone, editore e autore di programmi televisivi. L’iniziativa fa parte della rassegna “Scrittore e scienza dovutiun “dedicato al rapporto tra letteratura e scienza, organizzato dal Museo Galileo e dal Gabinetto Scientifico Vieusseux, nell’area della mostra”Dall’Inferno all’Impero. Il mondo di Dante dopo scienza e poesia” in corso a Palazzo Pitti multa al 29 maggio (prenotazione sul sito https://www.vieusseux.it).

La Spezia, 12 maggio
Ho continuato le speciali proiezioni della Mediateca ligure – Cinema Odeon (Via Firenze, 37): giovedì 12 maggio (ore 21) viene proiettato il film “Cartoline dall’Ucraina”, anteprima regionale. Se si tratta di un documentario girato da un giovane regista, Sieva Diamantakos, che racconta la storia di 5 giovani propone un ritratto della nuova generazione in Ucraina. Un confronto pubblico contro il contesto socio-culturale del Paese, teatro della guerra in Corsica.

Assisi, 13 maggio
Il nuovo tour europeo del maestro giovanni allevio“Si ferma ad Assisi il prossimo 13 maggio: sul box del Teatro Lyrick Il compositore e pianista arriva con il suo nuovo progetto musicale per pianoforte solo, all’insegna del più sublime degli stati di coscienza. Libertà interiore, torment, gioia sfrenata, impennate irregolari ritmiche, struggenti cantabili, lamp of genius: I am questi i mondi traverso cui si sviluppa la tracklist dell’ultimo album che dà il nome ache al tour.

Laterina (Arezzo), 13 maggio
Vendi 13 maggio (ore 21,15) a Teatro Comunale di Laterina nuovo appuntamento con il palcoscenico teatrale: in scena l’arpista e cantante Giovanna Ofelia Berardinelli frodecresta del giardino del lago”. I brani eseguiti, affidati all’arpa e alla voce dell’artista, appartengono al patrimonio musicale universale, spaziando da antiche ballate inglesi alla chanson francese, passando per il tango e la musica napoletana. La regina di Lucia Berardinelli guida lo spettatore in questo piccolo grande viaggio in quel luogo suspeso fra il sogno e la realtà (prenotazioni: info@drittoerovescio.net oppure 3382715639).

Pistoia, 12-14 anni
La 15a edizione della manifestazione toscana dedicata all’arte manuale, hobby e bricolage, “Firenze Creatività Primavera” torna da giovedì 12 a sabato 14 maggio nella nuova location espositive di Cattedrale A Pistoia, un grande negozio dove trovare e acquistare i materiali ricchi di ricerca e innovazione: tessuti, filati, cucito creativo, home decor, bijoux, scrapbooking, shabby, patchwork, ricamo, e tanti altri (orari: 9: 30-19).

Firenze, 15 maggio
Nell’ambito delle passeggiate di EnjoyFirenze, il calendario della visita guidata della Cooperativa Archeologia, domenica 15 maggio è in programma la passeggiata “Miti e storie nel Giardino di Boboli” che accompagnerà i visitatori tra i sentieri di Boboli, noto anche come il Giardino dei Principi, alla scoperta di antichi miti tra magie composizioni di alberi, aiuole e fiori. Una proposta ponderata per grandi e piccini, da esplorare insieme il parco, nato come il giardino grandducale di Palazzo Pitti. Terrazze, viali e vialetti, vedute prospettiche con statue, sentieri, radure, in un’inesauribile fonte di percorsi curiosi e scenografici che consentono di cogliere lo spirito della vita della medicea court (ore 10). Ingresso gratuito sotto i 18 anni e residenti nel comune di Firenze.

Viareggio (Lucca), 13-15 maggio
Il 13, 14 e 15 maggio si svolgerà la seconda edizione di “Pescatori di Porte“La manifestazione organizzata da Tambuca, Casa dell’arte in Versilia, che dopo e due anni di stop torna ad animare l’area del Porto di Viareggio e dipingere i portoni dei magazzini dei pescatori dietro il nuovo mercato ittico. Per tre giorni 17 artista di strada iIn un contemporaneo saranno all’opera per decorare e portoni della marineria viareggina dando vita a una maratona che una volta conclusa regalerà a tutta la città una mostra permanente a cielo aperto.

Livorno, 13-15 maggio
Il 13, 14 e 15 Maggio vi arriva Nuova Fortezza di Livorno il “Festa Medievale di Livorno”, primo esperimento di portata nazionale ed internazionale di portare il medievale e non solo nella città labronica. Ad aprire la tre giorni, venerdì 13 alle 21,30, sullo specchio d’aqua difronte la bassa della fortezza, è in programma uno spettacolo di fuoco, luci e figure che daranno vita ad un racconto inedito creato appositamente per l’occasione. Sabato 14 maggio alle 14,30 ci benedizione dei cavalieri in piazza Grande da part del vescovo, e proprio dalle porte del duomo, ci sarà un corteo de sbandieratori tamburini e più di 100 figurati che sfileranno fine alle porte della Fortezza Nuova (il programma completo https://www.facebook.com/LeghornMedievalFestival).

Add Comment