«Per un caso mia figlia non era con noi nell’auto, sarebbe morta»- Corriere.it

hanno dato Flavia Fiorentino

L’attrice collegata dalla clinica di Roma con Pomeriggio 5: «Ho paini ovunque, dovrò operami ancora». Il medico Pietro Lorenzetti: si è fratturato alla clavicola, al coccige, al braccio e versamenti ai polmoni e al coore

«Stavamo camminando per accendere il piccolo chihuahua Abbiamo promesso a nostra figlia Jessica di 12 anni e abbiamo avuto questo terribile incidente. Ho continuato a ringraziare chi in cielo mi ha fatto dire “No piccola, devi a scuola” quando ho letto l’uccello e tornerò con noi. Sono sicura che sarebbe morta». E’ l’unico momento in cui Eva Henger, sopravvissuta insieme al marito Massimiliano Caroletti per un terribile incidente d’auto a Gyor, in Ungheria, dove sono morte due persone, non riesce a trattare le lacrime. Intervenuta al Pomeriggio 5 trasmesso da Barbara D’Urso, la Henger è una collega della Clinica Parioli di Roma, ed è tornata dal suo Paese d’origine nella sua ambulanza: « Ho so much pain, il piede gonfio e anchor negli occhi quelle immagini atroci — detto l’ex pornstar — ma posso ritenermi fortunata perchè sono qui, adesso al sicuro ».

Secondo il suo medico Pietro Lorenzetti che ha anche fornito alcune informazioni sul suo effettivo stato di salute della Henger: «Il trauma è statoviolissimo e oggi abbiamo dovuto fare un controllo completo Non importa se ho visto che il mio paziente ha una perdita di liquido pleurico e pericardico. Piano piano si riassorbirà tutto ma fortunatamente abbiamo visto che non siamo altri danni di questo tipo in altre zone del corpo. Eva però ha la clavicola, il coccige e un braccio fratturati ma non fratture scomposte che guariranno senza interventi. Mentre il piede, ora molto gonfio, dovrà caricare un’operazione alla caviglia. Inoltre, il paziente deve stabilizzarsi ed è richiesta qualsiasi attività medica e chirurgica alla setimana prossima».

La Henger ha volontariamente “ringraziare l’associazione Misericordia che ha messo a disposizione le ambulanze” ma si è lamentata dell’assistennza ricevuta nel primo successo in Ungheria: “La mia mano ha gonfiato una cannula nel braccio e poi c’è stata un’infezione grassa, la mia mano era fasciata su tutto il braccio che camminava in necrosi”. Infine, sulle polemiche che riguardano la figlia Mercedesz (avuta da Riccardo Schicchi), appena sbarcata a l’Isola dei Famosi e accusata di non interessarsi della salute della madre Henger, ha detto: «Ha fatto benissimo a non ritirarsi, io sono la sua fan principale Preferisco faccia questa esperienza piuttosto che piangere qui accanto a me».

Sarai aggiornato sulle novità di Roma scrivendo gratuitamente nella newsletter “I sette colli di Roma” alla cura di Giuseppe Di Piazza. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino: basta cliccare qui.

9 maggio 2022 (modifica il 10 maggio 2022 | 15:32)

Add Comment