“Prega per sapere cosa non conserveremo”

Pierluigi Diaco è una nota degna di nota della Rai, inviato giornalista e conduttore. La sua carriera inizia nel 1992 quando fonda con Andrea Scrosati il ​​Coordinamento Antimafia a Roma. Poi il suo percorso ha imprigionato la strada della conduzione di trasmissioni televisive, prima in Rai e poi su Sky. Nelle ultime settimane è stato un grande speaker del suo ritorno su Rai 2. Il progetto è confermato, ma Scorse ore è un successo imprevedibile: le parole gli hanno pesato molto ed è volato nel confronto di Pierluigi Diaco. Ma vediamo nel dettaglio cosa è successo. Uno degli ultimi programmi che hai visto lì alla guida della tua Rai 1 è stato Io e Te con Valeria Graci e Sandra Milo su Rai 1. Pensieri da sostituire Vieni da me di Caterina Balivo durante la pausa estiva, il programma se compone di intervente, problemi sentimentali e storie personali. La trasmissione è in onda nel 2019 e nel 2020 è decisamente interessante.

Nel 2021, ancora, Pierluigi Diaco domina la seconda serie di Rai 2 con Ti capiscodegli stessi autori di Io e Te. Il filo conduttore della nuova trasmissione è costituito dalla musica e il suono, atraverso i quali intervista i suoi ospiti. La versione radiofonica va in onda su Rai Radio 2 dal lunedì al venerdì a partire dal 28 giugno. Si è molto parlato del suo ritorno in Rai in queste settimane. Andava bene a qualche settimana fa tutto era ipotetico, giovedì pomeriggio, 5 maggio, tutto è stato confermato. Proprio quel giorno è andata in onda il punto conclusivo del pomeridiano programma di Rai 2 di Bianca Guaccero, Detto Fatto. Dopo il programma, si conferma ufficialmente il ritorno di Pierluigi Diaco.

Il 12 settembre condurrà il suo Rai 2 bella mamma, un talent show colomba se sei uno stretto influencer, tiktoker, youtuber, instagrammer o creatore per il new fomat. Tuttavia, l’annuncio del programma ha suscitato un po’ di insufficienza da parte del pubblico, e non mi dispiace parlare con il vetriolo e le umiliazioni: “Rimpiangeremo Detto Fatto!” Un altro utente ha scritto: “Grazie! Così sappiamo cosa non guarde”. In effetti, il format di Diaco poteva catturare l’oraria fascia del programma di Bianca Guaccero, ora chiuso, che quest’anno non ha ottenuto risultati molto soddisfacenti in termini di ascolti. Per Rai 2 le cose non si mettono, quindi, affatto bene: il pubblico non sembra apprezzare questo nuovo progetto, già tre mesi prima che inizi. Che ne sarà, dunque, dire questo nuovo format? Se si tratta di una catastrofe annunciata, o sarà un grande successo, un dispetto delle tante critiche? Non ci resta che aspettare e stare a vedere.

LEGGING AMPIO>>> Pierluigi Diaco, ecco che arriva la confessione del suo passato: “E’ una cosa che non va sottovalutata”

Add Comment