Satchmo Legacy Trio [louis armonstrong from jazz to pop]



Giovedì 16 Giugno 2022 alle ore 21.00 nella corte all’aperto di Palazzo Pesce va en scena “Louis Armstrong. Dal jazz al pop” introduce il Satchmo Legacy Trio con Doni Antonelli alla tromba, Carlo De Toma al banjo e voce e Michele Distaso al basso tuba americano.

Un concerto in Puglia, in collaborazione con il Duke Jazz Club, per assaporare il mondo musicale di Satchmo alias Louis Armstrong, che conquistò grazie a tutte le dimensioni della sua bocca, sicuramente un punto “bocca a cartella”, il curioso sopranomo dato nel 1932 da il giornalista inglese Percy Brooks.

Un programma musicale che ripropone non solo la tradizione jazzistica del grande trombettista e cantante di New Orleans, ma anche quel grande interprete della musica popolare capace di scalare persino in Beatles.

A far rivivere i suoi brani saranno Doni Antonelli, diploma in Tromba a soli 17 anni e laurea di II livello in Musica Jazz al Conservatorio di Bari, perfezionandosi Siena Jazz e Tuscia Jazz, carriera che lo vede in concerto con l’Orchestra del Teatro Petruzzelli con Enrico Rava e Paolo Fresu e collaborerà con nomi del calbro di Rossana Casale, Tullio De Piscopo e Fabrizio Bosso; Carlo De Toma, laureato con una tesi sul linguaggio della critica musicale, direttore radiofonico, dal 1997 docente di Storia del Jazz e della Civiltà Afroamericana, pressato da diverse università popolari e fondatori di diverse formazioni musicali dedite alla tradizione del jazz classico; e Michele Distaso, diplomato in Trombone al Conservatorio di Foggia, perfezionamento in basso tuba americano, attività concertistica in varie formazioni orchestrali e formazioni di ottoni e stabile collaborazione con la “Olivoil Jazz Band” riscuotendo un notevole successo di critica e di pubblico.














Add Comment