l’abito effetto rete è tempestato di cristalli

“La danza è una gabbia colomba se inizia a volare” ha scritto ad Elena D’Amario, mostrando se c’è una coreografia che la vede vestita di cristallo.

Correva l’anno 2009 e una giovanissima Elena di Amario Cominciò a muoversi e passò per la prima volta nel mondo della televisione, nella nona edizione di Amici di Maria de Filippi. Era poco più che maggiorenne e già quel suo innato carisma per catalizzare l’attenzione, monopolizzando lo sguardo e rendendo impossibile staccarle gli occhi di dosso. Il suo talento ha messo d’accordo gli insegnanti, la critica e il pubblico: la ballerina ha conquistato ogni giorno, con il suo coraggio e la sua presenza scenica. Per non aver conquistato il talento, quella è l’occasione per partorire una carriera spaventosa, è l’inizio di una serie vincente.

Elena d’Amario, crema per ballare

dopo l’esperienza nella scuola di amiciPer Elena d’Amario, se fossi a conoscenza della presenza di una delle compagnie di ballo più famose al mondo: nota del coreografo David Parsons, si entra nella qualità di prima ballerina nella Parsons Dance Company, dividendi in tutta Italia e America (il piccione vive attualmente l’ancora). Annuncio di oggi, nuova collaborazione con tante coreografie e registri, che l’hanno scelta per videoclip, spettacoli, programmi televisivi, pubblicità. Era proprio lei sia nel video di Non mi interessa (brano di Achille Lauro) che in quello di Uno di questi giorni (cantata da Nek).

Ha collaborato con Gabriele Muccino, Alessandra Celentano, Giuliano e Veronica Peparini. Recentemente ho dato l’abbiamo ammirata sul box dell’Ariston: Ha un duetto con Elisa, che l’ha voluta en scena con sé, como parte integrante dell’esibizione. Il suo total white look (abbinato quello della cantante) è stato un tuffo negli anni Ottanta: il dettaglio degli scaldamuscoli a costine, must dell’epoca, era un complimento al film Flashdance.

Megan Fox, in estate la giacca sopra si indossa senza reggiseno (o col body di cristalli a rete)

Oro, argento e cristallo di Elena d’Amario

Oggi la 31enne continua a frequentare la scuola da amici, ma con un ruolo di verso: ne ha fatta di strada! Ovviamente non è più un’allieva, ma dal 2015 è ballerino professionista all’interno del talento. Il pubblico no mai smesso de sostenerlo e apprezzarla, difatti è molto seguito anche sui social, dove condivide poco della sua vita privata. Il suo questo fronte è molto riserta. Preferisce dimostrare di essere presente con numerosi impegni professionali. Spesso lo vediamo in sala sonda, oppure durante uno spettacolo, prova ad allenarsi o prova una coreografia.

Le ultime immagini sono spettacolari. Ha mostrato a fan e follower il lavoro dietro la realizzazione di un costume di scena, assieme alle sarte e alle costumista (que ha ringraziato una ad una por la loro professionalità e dedizione). Illinois tessuto dorato effetto rete è impreziosito da piccoli cristalli, che donano luce e movimento, mentre la schiena rimane parzialmente scoperta. L’iniziale abito lungo è stato tagliato, ricavandone un mini abito. Il ballerino ha indossato per una coreografia all’interno di una gabbiache lei ha paragonato alla danza, riportando una citazione dell’autore e cantante francese Claude de Nougaro: “La danza è una gabbia colomba se mi fermo a volare“. Quella è la sola gabbia en cui però lei se ti senti veramente libera e completamente stessa, l’unica gabbia in cui ha provato a volare con la propria lì, scoprendo anche il mondo al di fuori.

Add Comment