Animali Fantastici, ci sarà un quarto capitolo? aveva previsto Fosche

Con la performance Devo al botteghino mondiale di Animali Fantastici – I segreti di Silente, il destino di quella che doveva essere una pentalogia è oscuro assai…

È un allarme per la Saga di animali fantastici: mi risulta biglietteria di mondo Animali Fantastici – I Segreti del Silenzio potrebbe causare il Cancellazione del quarto e quinto capitolino, cioè la conclusione di quella che si presentava come una pentalogia… e potrebbe fermarsi a una trilogia. Pandemia a parte, cosa ha causato questa progressiva disaffezione del pubblico nei confronti di questo progetto? Ed è in realtà il dato fosse stato già tratto prima dell’uscita del terzo atto? Riflettiamo.

Animali Fantastici: I secret di Silente, il flop al botteghino

Bisogna andare cauti quando usa la parola “fallimento“, spesso in rete associata a opere che hanno deluso le aspettative alche o solo nei contenuti. Con “flop” s’intende un’opera che non recupera negli incassi quanto è costata, utilizzando un criterio per spanne: se un film è registrato anche per l’importo del suo budget, allora è con ogni rientrato nei costi (perché bisogna ovviamente subtrarre al prezzo del biglietto il denaro andato all’esercente e ai distributori). Tutto questo non calcola ma i costi di marketingche nel caso del blockbuster possono essere molto alti.
Tornando a noi, Animali Fantastici – I Segreti del Silenzio, incontravo aprile, in un mese ha speso in tutto il mondo 380 milioni di dollari al botteghino, il suo budget era di oltre 200. Voleva il cinema con questo e ne ha portati solo 26 milioni, quindi la Cina in questo caso non è venuta in soccorso di Hollywood. In un’altra parole, cercando di arrivare alla soglia dei 400, Animali Fantastici 3 tecnicamente è un flop.
Cose che capitano, se non fosse che il progetto generale della saga racchiuso cinematografoe ogni capitolo ha iscritto incassi inferiori al precedente: Animali Fantastici e dove trovarli nel 2016 ha iniziato con 814 miloni, ma già Animali fantastici – I crimini di Grindelwald Nel 2018 è balzato bruscamente a 655. Certo, la terza volta è arrivato in sala in un momento difficilissimo, ma ad esempio il batman, pandemia o meno, ha toccato i 768 milioni, il suo budget analogico. Non è più un mistero che i vertic della Warner Bros. stiano valutando in questi giorni come procedee. E procederà.
anche la gamba
Animali Fantastici: I segreti di Silente, la recensione del terzo capitolo della saga

Animali Fantastici: I secret di Silente, la causa del flop

Ma cosa ha causato questa performance morbida di Animali fantastici: il segreto del silenzio? seminare esserci stato cause interne ed esterne ai film stessi.
Tra le cause interne, c’è sicuramente un tono che nel secondo capitolo se fosse fatto sin troppo quotaimpiantandosi in uno storia aggrovigliata Piena di personaggi e dialoghi, da soap opera gotica. Tutto il tempo io Animali fantastici – I Crimini di Grindelwald Scrivo che, a nostro modesto parere, si trattava di “un po’ troppi crimini e un po’ troppo pochi animali fantastici”: a record that aveva data il primo colpo al cycle e al quale si è cercato di porre applicazioni in alcune scelte del terzo att.
Hanno pesato sull’accoglienza dei Segreti di Silente ma non poco causa sternoin primis la contestatissima Sostituendo Johnny Depp con Mads Mikkelsen nel ruolo di Grindelwald, per via dei problemi privati ​​​​​​del cugino, divenuti pubblici. Almeno negli States ha avuto poi molta presa la campagna di boicottaggio del lavoro di JK Rowling, per le sue prese di posizione sui trans. Dulcis in fundo, negli ultimi tempi Esdra Miller (Credence) collection denuncia per comportamento instabile ed è diventato una spina nel fianco della Warner, che aveva messo per altro sulle sue spalle ache Veloce. Il film di questa serie è stato divertente perché via acrobazia sempre più dificile da organizzare ed eseguire, nell’ambito dei costi blockbuster.
Recensendo i Segreti di Silente, abbiamo tuttavia notato che siamo certi che y fan avranno avvertito: si respira già una certa aria di sbaraccamento, accelerando in inaspettato alcuni archi narrativi mode (vedasi quelli di Queenie e apt Credence) e chiudendo il sipario con una significativa sconfitta de Grindelwald, seppur non definitivo. Ci domandiamo si chiama la tua cancellazione del quarto e quinto film della saga non stiano in realtà arrivando in ritardo… e una decisione non sia già stata predaalla nostra insaputa.
anche la gamba
Ezra Miller ei guai giudiziari: carriera a rischio dopo The Flash?

Add Comment