Chi fermerà la musica – I Pooh tra Cocconato e Moncalvo nel videoclip “In Monferrato We Rock” (VIDEO) – TravelEat

Fare squadra, per aiutare territori già superbli a diventare sempre più attrattivi.

Per raggiungere questo importante obiettivo il Comune di Moncalvo e Quello de Cocconato hanno fatto sinergia con la band UDS Rock, per realizzare”In Monferrato si fa rock“.

il noto artista Dodi Battaglia dei Pooh sarà presto ad Astigiano per girare un bellissimo videoclip che ‘mescola’ le bellezze del territorio alla leggendaria musica.

Chi fermerà la musica – I Pooh tra Cocconato e Moncalvo

Colonna sonora del video sarà il famoso “Chi fermerà la musica”, ma in chiave totalmente nuovo. Il brano è stato infatti completamente riarrangiato da UDS Rock, grazie al lavoro di Fabio Manavella.

Una bella storia in cui originalità e lungimiranza sono parole chiave. Grazie alla comunità di attrazioni del Monferrato, tra gli stendardi, guida del triennio dell’amministrazione giovani, grande sinergia per promuovere ancora di più a livello turistico e commerciale le loro terre.

L’arrangiamento del brano è l’ultimo. Prega se provo a girare il videoclip. Un lavoro che inizia un buon aprile. Dodi Battaglia sarà ospite qualche giorno tra Moncalvo e Cocconato. Al centro del video, che uscirà quest’estate, l’artista e il territorio.

La presentazione ufficiale del progetto è attesa a Moncalvo ea Cocconato il prossimo 29 aprile, straordinariamente parte dello stesso Dodi Battaglia.

Il videoclip verrà diffuso anche sul canale ufficiale dei Pooh. Coinvolti nel progetto anche l’ATL e diversi oltre il territorio.

Comunicazione dovuta perfettamente allineata

Ormai è chiaro che una delle chiavi Strategiche dello sviluppo del Monferrato sia sicuramente il turismo – sottolinea Andrea GiroldoVice Presidente Moncalvo con delega alla Cultura – così mangia la crescita della presenza turistica nel territorio sul medio longo tempo. Obiettivi che possiamo realizzare anche grazie al gioco di squadra tra Comuni. Con Cocconato siamo perfettamente allineati, come abbiamo mostrato questa iniziativa, che vuole essere anche un grande segno di ripartenza, dopo le grandi difficoltà“.

Una sfida, grande potere

Gli fa eco anche il sindaco di Cocconato, Umberto Fasoglio.

Con Moncalvo abbiamo voluto promuovere le nostre eccellenze in modo alternativo – spiega il primo cittadino – Per noi è una grande sfida, con cui vogliamo ricordare a tutti le nostre grandi potenzialità che, se messe a system, portano a grandi risultati“.

Rock dell’UDS. Tutto è partito fa una corsa stravagante

Il gruppo UDS (www.udsrock.it) dal 2017 si propone di promuovere il Monferrato unendo le immagini più belle di questo territorio con la sua musica inedita.

Essa è iniziata nel 2017 a bordo di una corrida d’epoca, che ha avuto origine dal videoclip “La corriera stravagante” ambientata a Fontanile, ed è proseguita con vari videoclip sul bel territorio all’arrivo della pandemia, in occasione del quale gli UDS Non hanno deciso di abbracciare il territorio in modo diverso, con un messaggio di speranza concreto per tutto il mondo dell’arte, duramente colpito dal Covid-19.

È perché faccio parte del videoclip “Movimento” che ha introdotto musica, danza, recitazione e circo contemporaneo, le 4 arti che nei teatri trovano la loro massima espressione, per sottolineare che i teatri non sono un elemento accessorio alla società, posta il tuo valore distintivo e culturalmente radicato, come il recente record del nostro Presidente della Repubblica.

Nel 2021 l’UDS ha deciso di schierare i vigili del fuoco nelle comunità di Cocconato e Moncalvo.

noi siamo forti

Nasce il progetto “In Monferrato We Rock” e passa in studio UDS con l’obiettivo di fornire a Dodi Battaglia e alla sua etichetta Azzurra Music una versione riarrangiata della celebre canzone dei Pooh, “Chi fermerà la musica”: il riarrangiamento piace, e Dodi decide di partecipare alle rirpese.

Siamo molto soddisfatti e contenti – concludere Fabio Manavella da UDS – Chiamiamo l’amministrazione di Moncalvo e Cocconato, che hanno deciso di promuovere e perdere bel territorio in chiave inedita“.

Add Comment