Firsts Italia, la bestia che celebra il patrimonio librario – Libri

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – I libri d’artista e quelli dedizione a scienza e medicina, le riviste del Novecento, i volumi antichi con le belle tavole nei testi, le solide legature en pargamena e titoli su tasselli en oro sul dorso , e poi gli erbari, i manocritti, le Edizioni Gobetti o Bodoni, gli atlanti introvabili, le stampe e la cartography, i testi di filosofia e religione, di alpinismo e montagna fine alla letteratura erotica. Il tesoro che appassionati bibliofili e semplici curiosi potranno scoprire una “Prima Italia”, mostra il mercato virtuale del libro antico in programma dalle ore 14 del 19 maggio alle ore 24 del 22 maggio sul sito firstsitalia.com, ad accesso libero e gratuito obbligo di registrazione dell’addebito.

Insieme alla seconda edizione e organizzazione dell’Associazione dei Librai Antiquari d’Italia (ALAI) in collaborazione con la Lega Internazionale dei Librai Antiquari (ILAB), l’evento presenterà al pubblico un incredibile patrimonio librario con nuovi arrivi, in gran parte offerto da la prima volta, e quest’anno dedicherà particolare atenzione ai so many anniversari que cadono nel 2022, i 100 anni di Pier Paolo Pasolini e Beppe Fenoglio, i 50 dalla morte di Dino Buzzati e 100 da quella di Giovanni Verga, i 380 anni dalla escomparsa di Galileo Galilei. Alla ha mostrato la partecipazione di circa 60 espositori di un decennio dall’estero. (ANSA).

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA