Ho trovato autori russi e ucraini a Punta della Lingua – Libri – Poesia

Torna in presenza dal 18 al 28 giugno, causa pandemia, il Festival Internazionale di Poesia La Punta della Lingua, che in questa 17° edizione presenta gli altri 60 autori e 35 apppuntamenti aperti a tutti e generi tra Ancona, Castelfidardo, Recanati Macerata e Montelparo (Fermo). L’annuncio è stato dato in una partita timbrata per la valutazione culturale del Comune di Ancona Paolo Marasca, e del direttore artistico Luigi Socci e Valerio Cuccaroni. Dopo l’evento di Scaletta, oltre all’incontro tra il poeta russo Sergey Gandlevskji e l’ucraino Boris Chersonskji (22 giugno alla Mole Vanvitelliana) che, per la prima volta nel suo palco racconteranno, opererà e discuterà della sua guerra con Amnesty International . In programma anche un evento dedicato a Pasolini nel centenario della nascita del poeta Gianni D’Elia e dell’artista Ascanio Celestini. Con il sostegno internazionale, Carol Ann Duffy, già Poeta Laureato del Regno Unito, e l’illustre poeta e critico Valerio Magrelli, il conduttore radiofonico Marco Ardemagni e un omaggio al poeta anconeta Franco Scataglini, con un tradizionale riconoscimento a suo nome.

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA